JONIAMBIENTE PARTE UNA MASSICIA CAMPAGNA INFORMATIVA PER INCREMENTARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Al via, da oggi, una campagna informativa promossa dalla società d’ambito Ato Joniambiente. 10 mila manifesti e 5 mila locandine in tutto saranno distribuite tra i 14 Comuni dove la Joniambiente gestisce il servizio di raccolta rsu e differenziata. Obiettivo di questa iniziativa è raggiungere tutti i cittadini dei Comuni coinvolti attraverso un’informazione dettagliata sulle modalità e sugli orari di ritiro della differenziata. La Joniambiente ha realizzato manifesti e locandine “a misura” di Comune: ogni territorio comunale riceverà il materiale con le informazioni ad hoc illustrando, cioè, i diversi orari previsti dalle rispettive ordinanze sindacali. Incrementare le percentuali di raccolta differenziata l’obiettivo dell’iniziativa lanciata dal presidente del CdA della Joniambiente, Francesco Rubbino. La campagna informativa si snoderà attraverso un percorso della durata di sei mesi. Nell’arco di questo periodo, a cadenza mensile, la società d’ambito distribuirà i manifesti in ognuno dei Comuni per garantire una massiccia e costante presenza del materiale informativo. «È importante che sia chiaro un concetto: differenziare non è una scelta arbitraria ma un obbligo di legge e una regola semplice ma efficace per risparmiare sulla Tarsu e per rispettare l’ambiente. In questa prospettiva ognuno deve fare la propria parte, senza trasgredire le regole imposte dalle ordinanze sindacali, adottando un’efficace attività di controllo e applicando, là dove ce ne fosse bisogno, le previste sanzioni (da 25 euro a 155 euro) e poi garantire un servizio funzionale e costante. I cittadini, dal canto loro, devono attenersi alle ordinanze sindacali, ricordandosi che differenziare è una scelta obbligata» – ha detto il presidente del CdA, Francesco Rubbino -.

L’Ufficio stampa