CALCIO LOCALE: RANDAZZO IN TESTA, MALETTO E BRONTE PARI, MANIACESE PRIMA VITTORIA

Giornata positiva per le squadre del nostro comprensorio, a partire dal Randazzo che con la vittoria di ieri, conquista la vetta della classifica, grazie anche al Maletto che impone il pari al Santa Teresa sul proprio campo. Il Randazzo non ha avuto vita facile, ma con il piglio della grande squadra, è riuscita a trovare il gol vittoria nel finale, portando a casa tre importanti punti. Il Bronte impatta in casa contro l’Inessa, una squadra composta da un mix di giovani e giocatori di esperienza, che per la verità non ha fatto granchè, ma anche il Bronte di ieri è apparso appannato e sonnolento, poco gioco, molti passaggi affrettati e sbagliati, e poca lotta in campo, complice l’assenza di Genna e Bruno, un pari giusto per entrambe. In settimana, il Bronte si è visto togliere un punto dal giudice sportivo, che ha dato la vittoria alla Cometa per 0-3, in quanto il Bronte non ha mantenuto in campo per tutti i 90’ minuti gli juniores previsti dal regolamento. Discorso diverso per il Maletto, andata in vantaggio contro la ex capolista Santa Teresa, e che è stato raggiunto solo nel finale. Il Maletto di ieri ha messo in campo quell’umiltà, voglia di lottare e gioco che ultimamente si erano persi, e questo punto, oltre a muovere la classifica, impedisce di rimanere penultimi, pur dovendo dire che la situazione di classifica non è rosea, ma ci sono i mezzi per risalire la china. Nel girone, prova di fuga per il Randazzo, e Cometa che con i 3 punti del giudice sportivo, e la vittoria contro il Real Belpassese, raggiunge al secondo posto Furci e Santa Teresa. In coda Giardini sempre ad un punto, con il Maletto, l’Inessa e la Dacca Aci S. Antonio a quota 5 punti ed in piena lotta per evitare iplay out, domenica scontro diretto tra Maletto e Dacca. In seconda categoria la Maniacese trova finalmente la prima vittoria, i ragazzi di mister Conti, contro il fanalino di coda S. Alessio, ritrovano i bomber della squadra, Destro e Scandurra, che stendono gli ospiti, che al 45’ trovano il 2-1, ma poi devono soccombere con una speranza nel finale ma non riescono a trovare il pari. Esordio anche della terza categoria, con lo Sporting Maletto che cede 0-2 in casa al Mario Rapisardi. (Nella foto Caserta autore del gol del Maletto).

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

Bronte – Inessa                     1-1 74’ Cavallaro (INE); 85’ Longo (CB);

Desport Gaggi – Furci          1-1 59’ Vaccaro (DG) 78’ Beccaria (FUR);

Lineri – Atl. Pedara               2-0 10’ Aliotta, 85’ A. Sessa

R. Belpassese – Cometa        0-1 54’ Bonfiglio

Randazzo – Giardini Naxos  2-1 72’ Vaccaro, 89’ Giarrizzo (RAN); 83’ Guidi (GN);

Santa Teresa – Maletto         1-1 17’ Caserta (MAL), 75’ De Salvo (ST)

Dacca – Sporting Taormina  3-3 1’ Tola, 30’ Trovato S., 79’ Gerbino (DAC), 15’ Morgante, 40’ La Corte, 75’ Caminiti(ST)

CLASSIFICA: Randazzo 13 punti;  Santa Teresa, Cometa e Furci 11 punti; Sporting Taormina 10 punti;  Real Belpassese 9 punti; Bronte, Desport Gaggi e Lineri 8 punti; Atl. Pedara 7 punti; Dacca, Inessa e Maletto 5 punti; Giardini Naxos 1 punto;

MARCATORI:

6  RETI: Beccaria (Furci);

5  RETI: Bruno (Bronte);

3  RETI: Genna (Bronte); Frazzica (S. Teresa); Villalba (Lineri); Gerbino (Dacca); La Corte (Sporting Taormina), Caserta (Maletto);

2  RETI: Iervolino e Vaccaro (Desport); Schiera e Caminiti (Sporting Taormina); Pillera e Vaccaro (Randazzo); Finocchio e Galletta (Furci); Antonuzzo (Bronte); Catania (Maletto); Bisicchia (Atl. Pedara); Tola (Aci S. Antonio), Guidi (Giardini Naxos); Bonfiglio (Cometa); De Salvo ( Santa Teresa);

RANDAZZO – GIARDINI NAXOS    2-1

RANDAZZO: Polito, Spartà, Vecchio, Al. D’Amico, Pillera, Santoro, Vaccaro (94’ Cosentino), Cartella, Corrente, Dan. D’Amico (69’ Giarrizzo), Saitta, All. Petrullo;

GIARDINI NAXOS: Cisterna, Tomaselli, Ciraolo, Leonardi, Fresta, Pennisi, Lombardo, Guidi, Scavo, Di Pasqua, Dall’Ura; All. Spadaro;

ARBITRO: Maglia di Catania

RETI: 72’ Vaccaro, 83’ Guidi, 89’ Giarrizzo

Il Randazzo rischia grosso all’inizio, spreca tante occasioni, si fa pareggiare il primo vantaggio e poi nel finale trova la zampata vincente. Questa la gara che poteva essere diversa se l’arbitro avesse fischiato il giusto rigore per fallo su Dall’Ura. Vaccaro con un inserimento in area batte Cisterna. Sembrava fatta, ma una punizione di Guidi ha riportato la gara in parità. Nel forcing finale Corrente passa a Giarrizzo che segna. Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 31-10-2011

CICLOPE BRONTE – INESSA  1-1

CICLOPE BRONTE: Gangi, Giannattasio (44’ Longo), Schilirò, Fornito, Antonuzzo, Incognito, Imbrosciano, Lembo (65’ Petronaci), Prestianni, Straci (89’ Bruno), All. Saitta

INESSA: Plastini, Fichera, Zappalà, Bonaventura, Costa, Barbagallo, Andrea Guarrera, Leonardi (60’ Ales. Guarrera), Caponetto (8’ Candido), Nirelli, Cavallaro; All. Seminata

Arbitro: Campione di Caltanissetta

Reti: 74’ Cavallaro; 85’ Longo;

Bella partita al comunale di Bronte fra l’undici locale e L’Inessa Giarre. Nei rossoneri locali hanno pesato le assenze di Genna (squalificato) e Bruno infortunato. Vantaggio ospite al 74’ con Cavallaro bravo a sfruttare un contropiede di Nirelli. Meritato pareggio locale all’85’ con Longo abilissimo dal limite. Benedetto Spanò, Fonte “La Sicilia” del 31-10-2011

SANTA TERESA – MALETTO    1-1

SANTA TERESA: Potenza, Bonarrigo (46’ Totaro), Bartolilla, Stracuzzi (60’ Herasymenko), Celisi, Annone, Lombardo, Rovito, Frazzica, De Salvo, Scarci (46’ Gerbaci), All. Campailla;

MALETTO: D’Amico, Spampinato (80’ Catania), Capizzi, Giaquinta, Carmeli, Sapia, Caserta, Finocchiaro, Bua (70’ Gugliuzzo), Calà; All. Tomaselli;

Arbitro: Cortese di Siracusa

RETI: 17’ Caserta; 75’ De Salvo;

Note. Espulso Gerbaci al 90’

Un determinato Maletto impone il pari al Santa Teresa Calcio che è costretto a lasciare la vetta. Gli ospiti, in vantaggio  (17’) con Caserta, sono riusciti a contenere i padroni di casa fino al 75’, quando De Salvo realizza il gol del pareggio. Il forcing finale di Frazzica e compagni non ha sortito effetto.

Pippo Trimarchi fonte “La Sicilia” del 31-10-2011

SECONDA CATEGORIA GIRONE “F”  RISULTATI E CLASSIFICA

Antillese – Città di Gaggi           1-1

Calatabiano – S. Domenica        3-4

Letojanni – Alì Terme                1-0

Maniacese – S. Alessio               2-1  17’ Scandurra, 28’ Destro, 45’ Carciotto

Novara – Russocalcio                 3-2

S. Alfio – Robur                         1-0

CLASSIFICA: Alì Terme e Robur  9 punti; Russocalcio, Città di Gaggi e S. Alfio 7 punti; Letojanni 6 punti; S. Domenica Vitt. e Novara 5 punti; Calatabiano e Maniacese 4 punti; Antillese 2 punti; S. Alessio 1 punto;

MANIACESE – S. ALESSIO 2-1

MANIACESE: Migneco, Marino, Lupica (58’ Fallico), Conti, Quattropani, Cono Genova, Galati, Parasiliti, Cantali, Destro, Scandurra (90’ Lo Presti); All. Conti;

S. ALESSIO: Trimarchi, Muscolino, Lombardo(26’ Patti), Palato, Calafiore, Lo Giudice, Russo, Stracuzzi, Toscano, Mangiò, Carciotto (58’ Lo Cascio);

ARBITRO: Sorbello di Acireale;

RETI: 17’ Scandurra, 28’ Destro, 45’ Carciotto;

Trova il primo successo stagionale la Maniacese di mister Ciccio Conti, che lascia le ultime posizioni in classifica. Una squadra di buon tasso tecnico, con i gioielli Scandurra e Destro in attacco, che in questa partita hanno fatto veramente la differenza. Parte bene la Maniacese, decisa a conquistare la prima vittoria della stagione, e la partita si mette bene quando, al 17’ Destro lascia partire un bolide dal limite dell’area, Muscolino riesce a respingere, ma sulla ribattuta arriva Scandurra che insacca facilmente. La Maniacese si porta ancora in avanti, e al 28’ trova il raddoppio con Destro che, avuta palla dalla trequarti, lascia partire un bel destro al volo che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Al 45’ il S. Alessio accorcia le distanze, con Carciotto che insacca con la difesa della Maniacese ferma, convinta che il giocatore fosse in fuorigioco. Nel secondo tempo la musica non cambia, e la Maniacese fallisce il Ko con Fallico, Scandurra e Destro, ma nel finale, il S. Alessio tenta l’arrembaggio finale, non riuscendo a trovare il pari.

TERZA CATEGORIA GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA

Atletico Biancavilla – Real Picanello       0-0

Catenanuova – Ardor Sales                       2-2

Città di Pedara – Cerami                           0-2

Real Nicolosi – Clarentina                        1-3

Sporting Maletto – Mario Rapisardi          0-2

Ha Riposato: Junior Aci S. Antonio

CLASSIFICA: Cerami, Clarentina, Mario Rapisardi 3 punti; Ardor Sales, Real Picanello, Catenanuova e Atletico Biancavilla 1 punto; Junior Aci S. Antonio, Sporting Maletto, Real Nicolosi e Città di Pedara 0m punti;

SPORTING MALETTO – MARIO RAPISARDI   0-2

SPORTING MALETTO: Attinà, Salvatore Russo (46’ Mancuso), Cuzzumbo, Bertolone, Favazza(82’ Franco), Parrinello, Puglisi (1’ G. Russo), Saccullo, Gardani, Ponzio, Bua. All. Russo;

MARIO RAPISARDI: Varrica, Malaponte(46’ Daniele Pecora), Indicello, Lombardo, Fisenna, Barcella, Sambataro, Giuseppe Pecora, D’Agosta (85’ Lippo), Motta, Strazzulla (46’ Giglio), All. Pecora;

Arbitro: D’Amico di Catania

RETI: 39’ Sambataro, 84’ D’Agosta

Incomincia l’avventura dello Sporting Maletto, la squadra del presidente Puglisi che, ogni anno fra stenti e sacrifici riesce comunque a concludere il campionato. Ma ieri è andata male. Troppo forte il Mario Rapisardi che ha regolato lo Sporting con 2 gol. Certo, la gara dei locali è iniziata subito in salita a causa di un brutto infortunio a Puglisi. Nonostante i diversi valori in campo, gli ospiti sono riusciti a segnare solo nel secondo tempo con Sambataro. I ragazzi di mister Russo hanno tentato di reagire. Bua e Ponzio si sono resi pericolosi, ma quando D’Agosta a sei minuti dal 90’, con un tiro da fuori ha raddoppiato, le speranze del pareggio si sono affievolite e gli ospiti hanno portato a casa 3 punti meritati. Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 31-10-2011