CALCIO LOCALE: MALETTO IN CRISI, BRONTE E RANDAZZO PARI, MANIACESE VITTORIA ESTERNA

Maletto in crisi!!! La squadra di mister Currenti, e del presidente Foti piomba in piena zona play out, l’ennesimo pari, anche se conquistato contro il Real S. Venerina attuale prima del girone, fa precipitare in piena bagarre il Maletto, grazie anche alla vittoria esterna conquistata dal Valverde. Il Maletto ha i mezzi ed i giocatori per risalire prontamente la classifica, ma ci vuole un salto di qualità e maggiore impegno e concentrazione. La domenica, come altre volte, la squadra ha dei momenti di surplace che permettono agli avversari di dominare, poi, magari dopo aver preso un gol, i giocatori si svegliano e reagiscono, giocando bene e mettendo sotto gli avversari. Molti giocatori tirano il fiato, e non riescono a finire la partita lucidi, segno di mancanza di allenamento. Ma la situazione del girone, permette ancora di uscire dalla crisi, la classifica, esclusi i primi due e gli ultimi due posti, è molto corta, ed è facile passare dalla zona play off alla zona play out e vice versa. In seconda categoria, la notizia del giorno è quella del pareggio del Bronte, infatti, dopo sette vittorie consecutive, la squadra di mister Saitta viene bloccata sul pari a Letojanni, dietro salgono la Robur, e la Maniacese, che con il minimo risultato porta a casa i tre punti dal difficile campo di Cesarò, e sale al terzo posto in classifica. Pari anche per il Randazzo contro il Città di Gaggi. La squadra di Petrullo ha avuto diverse occasioni per chiudere la partita, ma è mancato il gol. In terza categoria, ennesima sconfitta per il fanalino di coda Sporting Maletto.

MALETTO – REAL S. VENERINA     1-1 Maletto: Schilirò, Salvo Capizzi, Spampinato, Proietto, Catania, Calà (53′ Liuzzo), Russo (51′ Giuseppe Capizzi), Luca, Zerbo, Finocchiaro, Sangregorio. All. Correnti. Real S. Venerina: Fazzolari, Bisicchia, Alessandro Virzì, Sciacca, Di Mauro, Quinci, Viola, Carmelo Virzì, Reitano (80′ Di Maria), Di Paola (90′ Caggegi), Pandetta (86′ Raiti). All. Millauro. ARBITRO: Rutella di Enna. RETI: 54′ Pandetta, 74′ Catania. Maletto. Il Maletto non vince tra le mura di casa, stavolta è la capolista Real S. Venerina ad impattare. Una partita maschia e molto tattica, giocata soprattutto a centrocampo, con poche occasioni da una parte e dall’altra. A determinare il risultato, infatti, sono stati 2 calci da fermo di Pandetta e Catania a supplire la crisi di gioco ed occasioni da rete. Gaetano Guidotto

CITTÀ DI GAGGI – RANDAZZO  0-0 Città di Gaggi: Scalisi, Sturiale, Scotto, Carpitta, Iuculano, Emmi, Raneri, Troppa, Sgarlata, Noce, Minasi. All. Costantino Randazzo: Vitaliti, Stagnitta, Patti, Pillera, Quattropani, Calà, Rosta (80′ Ragunì), Fioretto (46′ Galvagno), Schillaci (65′ Angelo Cosentino), Corrente, Munforte. All. Petrullo ARBITRO: Rosano di Messina Gaggi.Il Città di Gaggi spaventa i ragazzi di Petrullo solo all’inizio, poi subiscono gli attacchi ospiti limitandosi ai lanci in profondità per Noce. Al 2′ infatti, il centravanti del Gaggi ha colpito il palo, ma tutto sommato è stata l’unica azione di rilievo dei locali. Il Randazzo, infatti, anche se privo di Caserta e Daniele D’Amico infortunati ed Alessandro D’Amico squalificato si è presto impossessato del centrocampo, lasciando al Gaggi solo timidi contropiede. Al 15′ Schillaci, su cross di Stagnitta, si fa anticipare, ed al 60′ Scalisi para un bel diagonale sempre di Stagnitta. Al 62′ Corrente sfiora il palo su punizione e 5 minuti più tardi nessuno riesce a deviare in rete un bel cross ancora di Stagnitta. La partita scivola così via senza reti e con poche emozioni, per un pareggio che al Randazzo sta un pochino stretto. Gaetano Guidotto

LETOJANNI – CICLOPE BRONTE     1-1 Letojanni: Auteri , Bucalo, Lo Giudice (46′ Feliciotto), Siligato, Bucceri, Camarda, Contarino, Paiano, Tornatore (51’Pace) , Parlatore, Gulotta. All. Intilisano Ciclope Bronte: Gangi, Straci, Shilirò, Paterniti, Giannattasio, Imbroisciano, Prestianni, Conti, Cardoccio (61’Longo), Genna, Fortino. All. Saitta Arbitro: Maglia di Catania Reti: 73′ Contarino, 85′ Genna Letojanni. Il Letojanni blocca in casa la capolista Ciclope Bronte, ma non va oltre il risultato di parità (il sesto collezionato finora), rinviando così la prima vittoria in campionato. E dire che i locali sono andati molto vicini al successo, passando in vantaggio al 73′ con una splendida rete di Contarino, abile a sfruttare a dovere un corridoio di Parlatore, con un tiro di prima intenzione. Gli ospiti sono stati pericolosi in diverse occasioni con Imbrosciano, Genna e Fortino, che hanno però trovato sulla loro strada un attento Auteri, bravo a salvare la sua porta in diverse occasioni e specie al 62′ e 67′, respingendo miracolosamente la sfera su altrettante incornate di Longo a distanza ravvicinata. Ma l’estremo difensore locale nulla ha potuto all’85’, quando Genna, ben servito da Imbrosciano, lasciava partire una saetta, che lo folgorava letteralmente. ANTONIO LO TURCO

CESARÒ -MANIACESE   0-1 Cesarò: Fusari, Calibrò, Di Paola (60′ C. Saraniti), Travaglianti, A. Saraniti, Calì, Sirna (76′ Impellizzeri), Caliciura, Pittalà, Trovato (60′ Pappalardo), Cavallaro. All. Brativera Maniacese: Lo Presti, Salvà, Melardi (80′ Rizzo), Conti, Marino (88′ Palacino), Conogenova, Galati, Parasiliti, Gardali, Saitta, Fallico (76′ Nicolosi). All. Conti ARBITRO: Allegra di Catania RETE: 5′ (rig.) Saitta Cesarò. Vince e convince la Maniacese del tecnico-giocatore Conti, che batte meritatamente in trasferta il Cesarò. Parte forte subito la Maniacese e, al 5′ passa in vantaggio grazie a un penaltry concesso dal direttore di gara per un atterramento su Cantali. Dagli undici metri trasforma con freddezza l’attaccante Saitta, con un tiro angolato. Il Cesarò subisce il colpo, e la squadra ospite ne approfitta rendendosa pericolosa in più di una occasione. Al 15′ Cantali per gli ospiti, con un tiro al volo calciato da fuori area, colpisce la traversa. Saitta della Maniacese al 20′ e al 29′ colpisce per ben due volte il palo da dentro area, dopo essersi involato dalla fascia sinistra. Al 54′ Cavallaro della Cesarò calcia da fuori area, palla sopra la traversa. Al 80′ Trovato per i locali sfiora il palo. Al termine dell’incontro il presidente Giuseppe Bontempo precisa: «Vittoria meritata. Continua l’ascesa per noi verso le prime posizioni in classifica». N. L.

Città di Pedara – Sporting Maletto 2-1 Città di Pedara: Nicosia, Cordova, Finocchiaro, Carastro S., Carastro F. (79′ Giangrasso), Scalzo, Zappalà (59′ Sambataro), Battiato (64′ Messina), Russo, Cordovana, Nicoletti (59′ Anicito). All. Zappalà Sporting Maletto: Schilirò F., Russo (68′ Ponzio), Favazza, Bertolone, Schilirò G., Bonina, Longhitano (53′ Puglisi), Saccullo (76′ Costanzo), Gardani, Pace (47′ Cuzzumbo), Bua. All. Russo ARBITRO: Ricevuto di Catania RETI: 34′ Russo, 42′ Cordovana, 82′ Bua (rig.) Pedara. Un primo tempo spumeggiante ha consentito al Pedara di realizzare due reti e mettere già al sicuro un risultato positivo che è stato salutato con entusiasmo dal folto pubblico assiepato nelle gradinate del vecchio campo comunale. Al 34′ Russo, a conclusione di una bella azione corale, ha segnato con un bel tiro di sinistro. Al 42′ Cordovana ha raddoppiato su calcio di punizione: un perfetto tiro angolato dal limite dell’area. Nel finale di gara il Maletto ha accorciato le distanze su rigore concesso per un fallo su Gardani: ha fatto centro Bua. Nel conto dello Sporting anche una traversa colpita da Puglisi al 25′ della ripresa. In conclusione una meritata vittoria del Pedara che ha messo il turbo nei primi 45′ di una gara ben diretta da Ricevuto. Alfio Nicolosi

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

Atletico Pedara – Cometa       0-2   42’ e 70’ F. Indelicato

Dacca 2000 – San Pio X        3-0  10’ Villalba, 68’ Raciti, 70’ Gerbino

Real Belpassese – Real Paternò  2-1  5’ Sava, 89’ Salpietro (RB) 56’ Coppola (RP)

Giardini Naxos – Valverde         0-1   32’ Greco

Maletto – Real S. Venerina        1-1     54’ Pandetta (RSV),  74’ Catania

Desport Gaggi – S. Alessio      1-1    5’ Vaccaro (DG)   75’ Mangiò (SA)

Real Aci – Lineri   3-4  10’ e 26’ Pulvirenti 70’ Grasso (RA) 15’ Famà, 55’ Sessa, 60’ Sciuto, 85’ Palumbo (LIM)

CLASSIFICA: Real S. Venerina 24 punti; San Pio X 23 punti; Desport Gaggi 18 punti; Lineri 17 punti; Real Belpassese e Giardini Naxos 15 punti; Cometa 14 punti; Atletico Pedara e Dacca 2000 13 punti; Real Paternò 12 punti; Maletto e Valverde 11 punti; Real Aci 3 punti; S. Alessio 2 punti;

MARCATORI:

12 RETI: Patanè ( S. Pio X)

10 RETI: Robu ( S. Pio X),

7 RETI: Giambra (Real Paternò), F. Indelicato (Cometa),

6 RETI: Sava ( Real Belpassese), Raciti (Dacca 2000),

5 RETI: C. Virzì (S. Venerina), Sturiale ( Gaggi)

4 RETI : D’Arrigo ( Atl. Pedara), A. Sessa (Lineri), Greco (Valverde)

3 RETI: Villino e Vaccaro (Giardini), Aliotta (Lineri), A. Aiello ( Real Belpassese) Caserta (Maletto); Arena (Cometa), Di Mauro e Coppola (Real Paternò), Tosto ( Atl. Pedara), Grasso            (S. Pio X), Raneri e Vaccaro ( D. Gaggi); Pandetta (Real S. Venerina); Pulvirenti (Real Aci)

 

SECONDA CATEGORIA GIRONE “F” RISULTATI E CLASSIFICA

Città di Gaggi – Randazzo              0-0

Letojanni – Ciclope Bronte             1-1

Pisano – Robur                                0-1

Russo Sebastiano – Sp. Taormina   1-1

S. Domenica – S. Alfio                    3-0

Unione Cesarò S. Teodoro – Maniacese  0-1

CLASSIFICA: Bronte 22 punti; Robur 19 punti; Maniacese 15 punti; S. Alfio 14 punti; Randazzo e Città di Gaggi 13 punti; Russo Sebastiano e S. Domenica 8 punti; Letojanni e Sporting Taormina 6 punti; Unione Cesarò S. Teodoro 5 punti; Pisano 1 punto;

 

TERZA CATEGORIA GIRONE “B” RISUTATI E CLASSIFICA

Acese – Real Picanello      1-6

Città di Pedara – Sporting Maletto    2-1

D’Agata – Zafferana          N:D.

Ardor Sales – Nicolosi     2-1

Unione Cesarò S. Teodoro – Barriera   2-3

Vimica – Librino      1-6

CLASSIFICA: Real Picanello 12 punti; Librino e Città di Pedara 11 punti; Zafferana e D’Agata 10 punti; Acese e Ardor Sales 6 punti; Real Nicolosi 4 punti; Barriera 3 punti; Vimica 1 punto; Sporting Maletto e Unione Cesarò S. Teodoro o punti;