CALCIO LOCALE: MALETTO BRUTTO KO; IL BRONTE VOLA,

0

Giornata a fasi alterne nei campionati che vedono impegnate le squadre del nostro comprensorio. In Prima categoria, tonfo del Maletto che perde per 2-0 contro una Dacca 2000 ( ora ad Aci S. Antonio), che non è uno squadrone. Il Maletto ha giocato male, soprattutto a centrocampo, ma in partenza i giocatori non avevano la convinzione messa in campo lo scorso anno. Molto spesso scendono in campo convinti di essere una spanna al di sopra degli avversari e mettendo poco impegno, e vengono puntualmente castigati, lo avevamo detto che se non si faceva sul serio avremmo avuto un campionato di sofferenza, e domenica dopo domenica ciò viene dimostrato in campo, soffrendo in un girone in cui con umiltà e voglia di vincere, si potrebbe arrivare tranquillamente ai play off. Volano la S. Pio ed il Real  S: Venerina, ma il resto delle squadre son tutte lì, a giocarsi dei posti importanti in classifica. In secodna categoria, continua la marcia del Bronte, la matricola che sta vincendo a ripetizione, con questa sono 4 le vittorie di fila incamerate. Una sorpresa piacevole al contrario del Randazzo e della Maniacese. Il Randazzo trova un punto a Riposto, ma arranca in classifica, la Maniacese perde contro la Robur, rimanendo nella parte bassa della classifica.

 

DACCA 2000 – MALETTO 2-0

Aci S. Antonio: Tutino, Rocca, Franchini (67′ Testa), Verti, Platania, Falsaperla, Raciti (73′ Licciardello), Spadafora, Camelia (80′ Battiato), Romeo, Venticinque. All. Leonardi.

Maletto: Schilirò, Capizzi, Spampinato, Proietto, Catania, Liuzzo,Merito (65′ Gugliuzzo), Cantarella (79′ Zerbo), Russo, Finocchiaro, Caserta. All. Currenti.
Arbitro: Saija di Messina.
Reti: al 68′ e al 72′ Raciti.
Aci S. Antonio. Una vittoria che dà morale e che soprattutto smuove la classifica quella ottenuta dall’Aci S. Antonio ai danni del Maletto. La doppietta di un super Raciti ha regalato tre punti fondamentali alla squadra di casa. Dopo una prima frazione di gioco molto equilibrata nella ripresa i padroni di casa uscivano l’orgoglio e riuscivano a ottenere l’intera posta in palio. Le reti arrivavano al 68′ ed al 72′ grazie a Raciti abile a sfruttare gli assist dei compagni. Con questa vittoria l’Aci S. Antonio riesce in qualche modo a tirarsi fuori dalle ultime posizioni.

SPORTING TAORMINA – CICLOPE BRONTE 3-4

Sporting Taormina: Lo Monaco, Strazzeri (55′ Bellia), Bertino (64′ Forastiero), Barbera, D’Agostino, Siligato, Cipolla, Caminiti (18′ Retto), La Corte, Parisi, Pizzolo. All. Turiano.
Ciclope Bronte: Gangi, Ciraldo, Schilirò, Bonaventura (40′ Saccullo F.), Imbrosciano, Arcodia, Prestianni, Carroccio (4′ Conti) (59′ Paterniti), Genna, Antonuzzo, Fornito. All. Saitta.
Arbitro: Di Giovanni di Acireale.
Reti: 1′ Bonaventura, 7′ Imbrosciano, 29′ Conti, 61′ La Corte, 73′ Parisi (rig.), 78′ Cipolla, 83′ Imbrosciano.
Note: 37′ espulso Prestianni.
Taormina. Il Ciclope Bronte espugna 4-3 il Bacigalupo di Taormina. Gli etnei, infatti, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio con il risultato di 3-0, si sono fatti rimontare dallo Sporting Taormina, che nella seconda frazione di gioco, in poco più di un quarto d’ora, si è portato sul 3-3.
Dopo il gol del pareggio dei locali, realizzato magistralmente da Ciccio Cipolla, i ragazzi di Turiano, in superiorità numerica per buona parte dell’incontro, si sono buttati a capofitto alla ricerca del gol da tre punti, ma all’83’ un pallonetto di Imbrosciano ha regalato la vittoria agli ospiti.

ROBUR-MANIACESE 1-0

Robur: Saglimbene A., Lo Turco, Agnone, Donato (46′ Suman), Riccobene, Raneri (38′ Intilisano), Ucchino, Saglimbeni F., Paratore (75′ Gagliano), Calì, Briguglio. All. Ruggeri.
Maniacese: Calanni, Salvà, Conti, Russo,Genova, Caiati, Parasiliti, Nicolosi (80′ Longhitano), Saitta, Marino, Palacino (89′ Rizzo). All. Conti.
Arbitro: Leotta di Acireale.
Reti: 84′ Gagliano.
Letojanni. Un acuto di Gagliano, pur con la Robur rimasta in 9 uomini per l’espulsione di Agnone e Calì, consente alla squadra di casa di aggiudicarsi l’intera posta in palio, al termine di una gara avviata ormai a concludersi col risultato ad occhiali. Gara controllata con tentativi da entrambe le parti e le due espulsioni a sbilanciare le forze in campo. Ricevuta la sfera sulla fascia sinistra da Riccobene, la punta bianconera (entrata nel secondo tempo) si libera da un avversario e spara a rete da pochi metri, trafiggendo Calanni, appostato sul primo palo. Impossibile, poi, per gli ospiti recuperare negli ultimi minuti della gara. La vittoria va ai padroni di casa.

RUSSOCALCIO  – RANDAZZO  2-2

Russocalcio: Rapisarda S., Strano, Leotta, Messina, D’Urso (84′ Foresta), Pennisi (65′ Gravagna), Rapisarda M., Barbarino (84′ Tornatore), Petrella, Sapienza, Zappalà All. Di Bella.
Randazzo: Vitaliti, Patti, Giusti (70′ Galvagno), D’Amico A., Quattropani, Rosta, La Piana (55′ Lo Giudice), Calà, Caserta, Corrente, D’Amico All. Petrullo.
Arbitro: Crupi di Acireale.
Reti: 6′ D’Amico, 29′ Leotta, 30′ Patti, 80’ Caserta;
Riposto. Pirotecnico 2-2 tra la Russocalcio Riposto e il Randazzo. Al 6′, rimpallo conquistato da La Piana che dal fondo crossa per D’Amico che a tu per tu con Rapisarda S. porta in vantaggio il Randazzo. Al 29′, il pari dei padroni di casa: cross, sull’out di sinistra, di Sapienza con Leotta che ruba il tempo al suo avversario e segna. Al 30′ il raddoppio della Russocalcio con l’autorete di Patti sul tiro di Barbarino. Al 67′ Petrella riceve una palla battuta dal calcio d’angolo da Zappalà e tutto solo sul secondo palo fallisce l’occasione del 3 a 1. E come spesso accade nel calcio. Il Randazzo, che aveva comunque giocato una discreta gara, trova il pari. All’80’, punizione di Corrente per Caserta che ben piazzato di testa supera Rapisarda S.All’82’, Sapienza ci riprova con un forte tiro dalla distanza ma trova Vitaliti ancora pronto a respingere in tuffo

ZAFFERANA – MALETTO 1-0
Zafferana: Triolo, Carastro, Sapuppo, Giuffrida, D’Agata, Calì Al., Quattrocchi (50′ Sapienza), D’Urso, Calì Ad., Privitera (68′ Giuffirda), Vadalà (56′ Anfuso). All. Antonino Vadalà
Maletto: Schilirò, Favazza, Bertolone, Saccullo, Bonina, Longhitano, Parinello, Schilirò, Gardani, Russo, Bua. All. Giuseppe Russo
RETI: 62′ Sapuppo
ARBITRO: Ferlito di Catania
Zafferana. Sebbene, chiaramente, metta in mostra la vittoria, il risultato non dice tutta la verità sull’incontro. I locali hanno dominato la gara, fallendo, complice la sfortuna, numerose occasioni.

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

Dacca 2000 – Maletto  2-0  68’ e 72’ Raciti

Atletico Pedara – Valverde  1-0  20’ Tosto

Real Belpassese – Giardini Naxos  0-0

S. Alessio – Real S. Venerina 0-1 60’ Bisicchia

Cometa – Lineri  2-2  22’ F. Indelicato, 92’ A. Indelicato (CB), 20’ Aliotta, 91’ Nicolosi (LM)

Real Aci – S. Pio X  1-3  70’ Principato (RA) 39’ e 47’ Robu, 80’ Grasso (SPX)

Desport Gaggi – Real Paternò  4-2  5’ Vaccaro, 38’ e 70’ G. Manitta, 82’ Sturiale (DG) 30’ Cunsolo, 55’ Buemi(RP)

CLASSIFICA:  S. Pio X  18 punti; Real S. Venerina 14 punti; Giardini Naxos 12 punti; Lineri 11 punti, Desport Gaggi 10 punti; Atletico Pedara 9 punti; Maletto 8 punti, Dacca 2000  6 punti, Real Paternò e Cometa 5 punti; Real Belpassese e Valverde 4 punti; Real Aci 3 punti; S. Alessio 1 punto;

MARCATORI

10 RETI: Patanè ( S. Pio X)

6 RETI: Robu ( S. Pio X),

4 RETI : D’Arrigo ( Atl. Pedara),

3 RETI: Villino ( Giardini), A Sessa e Aliotta (Lineri), C. Virzì (S. Venerina), Giambra (Real Paternò), Raciti (Dacca 2000), F. Indelicato (Cometa),

2 RETI: A. Aiello (Real Belpassese), Nicolosi ( Lineri), Raneri e Sturiale (Desport) Cannavò ( S. Venerina),      Bonfiglio e Longo (Real Aci), Caserta (Maletto), Grasso (S. Pio X), Tosto ( Atl. Pedara),

SECONDA CATEGORIA GIRONE “F” RISULTATI E CLASSIFICA

 

Pisano S.M. Ammalati – S. Alfio   1-4

Robur – Maniacese                         1-0

Russo Sebastiano – Randazzo        2-2

S. Domenica – Letojanni                3-3

San Teodoro Cesarò – Città di Gaggi 0-0

Sporting Taormina – Ciclope Bronte  3-4

CLASSIFICA: Ciclope Bronte 12 punti; Città di Gaggi 10 punti; Russo Sebastiano e Robur 7 punti;  Randazzo, San Teodoro Cesarò e S. Alfio 5 punti; S. Domenica 4 punti; Letojanni e Maniacese 3 punti; Sporting Taormina 2 punti, Pisano 1 punto;

MARCATORI SQUADRE DELLA ZONA:

3 RETI: Correnti (Randazzo) Imbrosciano (Bronte)

2 RETI: Schilirò e Arcodia (Bronte) Saitta e Galati (Maniacese);

 

TERZA CATEGORIA GIRONE “B” RISULTATI E CLASSIFICA

Acese – Librino    3-5

Città di Pedara – Ardor Sales   1-0

D’Agata – Vimica    3-2

Real Picanello – Barriera  4-2

Cesarò S. Teodoro – Nicolosi  0-2

Zafferana – Sporting Maletto   1-0

CLASSIFICA: Librino, Real Picanello, Nicolosi, D’Agata, Città di Pedara e Zafferana 3 punti; Sporting Maletto, Ardor Sales, Vimica, Cesarò S. Teodoro, Barriera e Acese 0 punti;