CALCIO LOCALE: MALETTO ADDIO AI PLAY OFF, RANDAZZO PLAY OUT IN CASA

Finisce il sogno del Maletto di approdare ai play off, sfortunato e senza Caserta e Finocchiaro, non riesce a battere il Real Paternò, che anzi con due gol di Coppola entrambi su punizione, fa sua l’intera posta ed approda ai play off. L’ultima giornata assegna i definitivi verdetti e vede completare le griglie play off e play out. La Fiumefreddese perde la prima partita, e non riesce a fare il record di 26 vittorie consecutive. Il Solicchiata vince contro la Cometa e arriva seconda, l’Aci S.Filippo vince e mantiene il terzo posto, Sfideranno Real S. Venerina e Real Paternò. Per i play out, il Randazzo guadagna il punto necessario a disputare in casa contro il Real Aci la sfida salvezza, visto che era in vantaggio negli scontri diretti. Il Maletto conclude al 6° posto, migliorando lo scorso anno, e guadagnando tre punti in più dello scorso anno. Per la squadra del presidente Foti un anno partito in maniera deficitaria, con una pessima situazione economica, e una squadra che sembrava destinata a lottare per salvarsi, invece è stata la sorpresa del campionato, riuscendo ad arrivare all’ultima giornata ancora in corsa per i play off. Delusione per la sconfitta, ma grande soddisfazione per come si è svolto il campionato, in cui sono venuti alla ribalta diversi giovani del vivaio, oltre a giocatori che sembravano finiti e che invece hanno giocato alla grande. Prossimamente pubblicheremo le statistiche e le pagelle del campionato. Un grazie, lo vogliamo dire, al presidente Foti, a mister Currenti, alla società, ed a tutti i giocatori che hanno indossato e difeso con orgoglio la maglia del Maletto. 

Maletto – Real Paternò 1-2 La Cronaca

Il Maletto deve vincere se vuole andare ai play off, al Real Paternò basta il pari. Nel Maletto c’è il rientro di Russo, ma pesano le assenze di Caserta e Finocchiaro, bomber della squadra. All’8’ minuto ottima palla per Zerbo che tira debolmente. Al 13’ Coppola su punizione porta in vantaggio il Paternò. Al 18’ punizione di Russo, Zerbo di testa anticipa tutti e pareggia. Al 28’ Cunsolo sfugge a tutti ed entra in area, ma Spampinato con un prodigioso recupero gli ruba palla. Al 29’ Giambra recupera palla e tira, ma Migneco blocca in due tempi. Al 35’ punizione di Peppe Capizzi, con la palla che passa sopra la traversa. Al 60’ punizione di Coppola, ma Migneco blocca in due tempi.al 70’ altra punizione di Coppola che batte Migneco e porta il Paternò in vantaggio. Al 71’ tiro di Russo, ma Di Giovanni respinge coi pugni. Al 75’ angolo per il Maletto, Liuzzo colpisce di testa, ma Di Giovanni respinge.Al 78’ ancora Russo al tiro, ma palla a fil di palo. All’84’ ci prova Catania, ma la palla colpisce la traversa, il Maletto non riesce a segnare, e perde una partita decisiva, nel finale espulso Liuzzo per doppia ammonizione.

MALETTO – REAL PATERNO’   1-2

MALETTO: Migneco, Spampinato, Catania, Calà, Liuzzo, Proietto (86’ Nino Russo), Merito, Russo, Sangregorio, Giuseppe Capizzi, Zerbo; All. Currenti;

REAL PATERNO’: Di Giovanni, Sapia, Coppola (83’ Dato), Ventura, Cunsolo (76’ Bruno), Asero, Di Perna, Salpietro, Russo, Giambra, Cavallaro (74’ Riela); All. Anzalone;

ARBITRO: Sig. Giglio di Acireale

RETI: 13’ e 70’ Coppola; 18’ Zerbo;   

LINERI – RANDAZZO  1-1

Lineri: Fragale, Impellizeri (46′ Sicali), Buda, Insanguine, Iazzio, Catania, Scilletta, La Fata, Venticinque (46′ ‘Parisi), Licciardello, Sorbello (46′ Musumeci). All. Tirendi.
Randazzo: Pagano, Lo Giudice, Mascali, Monforte, Quattropani, Doccampo, Bordonaro, Pillera, Paparo, Blanco, Ragunè. All. Vecchio.
Arbitro: Nicolosi di Acireale.
Reti: 10’Catania, 31’ Blanco.

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

Aci S. Filippo – Fiumefreddese   3-1  35’ e 70’ Papa, 42’ O. Romeo (ASF); 36’ Garozzo (FIU);

Real Aci – Valverde                     3-1 20’; 60’ e 72’ Romeo (RA) 28’ Cozza (VAL);

Lineri – Randazzo                        1-1 10’ Catania (LM); 31’ Blanco (RAN);

Cometa – Solicchiata                    1-2  40’ F. Indelicato (CB) 20’ Turnaturi, 88’ Palumbo (SOL);

Calatabiano – Zafferana                0-3   A TAVOLINO

Maletto – Real Paternò                 1-2  13’ e 70’ Coppola (RP); 18’ Zerbo (MAL);

R. S. Venerina – Atl. Pedara         3-2 25’ Moschetto, 50’Stella(AP), 60’ Raiti, 70’ Pistarà, 85’ G. Patanè (RSV),

 

CLASSIFICA FINALE:   Fiumefreddese 75 punti; Solicchiata 51 punti; Aci S. Filippo 49 punti; Real Paternò 47 punti; Real S. Venerina 46 punti; Maletto 42 punti;  Cometa Biancavilla 41 punti; Atletico Pedara 40 punti; Lineri Misterbianco e Giovani Zafferana 24 punti, Valverde 23 punti;  Randazzo e Real Aci 19 punti;

FIUMEFREDDESE PROMOSSA IN PROMOZIONE

PLAY OFF: SOLICCHIATA – REAL S. VENERINA; ACI S. FILIPPO – REAL PATERNO

PLAY OUT: RANDAZZO – REAL ACI

CALATABIANO RADIATO DAL CAMPIONATO  

MARCATORI:

24 RETI: Garozzo ( Fiumefreddese);

18 RETI: Scandurra (Solicchiata); Papa (Aci San Filippo)

15 RETI:  Giambra (Real Paternò);

13 RETI: Veutro (Cometa);

10 RETI: Patanè P. (Real S. Venerina); Turnaturi (Solicchiata)

  9 RETI: Messina (Real Paternò); Gullotta, (Solicchiata); G. Borzì (Atletico Pedara), Pistarà ( S. Venerina);

  8 RETI: Gerbino (Real S. Venerina); Caserta (Maletto);

  7 RETI: Arrabito, Cerra e Leotta (Fiumefreddese);

  6 RETI: Aliotta (Lineri Misterbianco);  Sangregorio e Finocchiaro (Maletto); Coppola (Real Aci); Cozza (Valverde); A. Moschetto (Atl. Pedara); Zerbo ( Maletto);

  5 RETI: Falsaperla e Pulvirenti (Real Aci); Cozza (Valverde); Pecorino e Cunsolo (Real Paternò);  Stella (Atletico Pedara); G. Patanè (Real S. Venerina);