CALCIO LOCALE MALETTO AD UN PASSO DALLA STORIA

0

E’ arrivata la partita dell’anno, per il Maletto il prossimo fine settimana sarà quello cruciale, in cui si potrà lasciare un segno nella storia del calcio locale, cogliendo una promozione che sarebbe meritatissima, ed a coronamento di una stagione fantastica. Il Maletto, ci arriva sicuramente carico, e con la giusta concentrazione per fare bene, merito questo di una società giovane, ma che ha saputo migliorarsi giorno dopo giorno, e della perfetta sintonia ed unità di intenti con il mister Ignazio Orefice, sicuramente meritevole di categorie superiori, e che ha svolto un ottimo lavoro.Ma merito soprattutto dei giocatori, che si sono allenati e scesi in campo, sempre con la massima grinta e determinazione, disputando un campionato bellissimo. La prova della verità, è dunque rimandata a domenica, ma il sabato scorso, la squadra ha dato l’ennesima dimostrazione di un gruppo forte e ben allenato, vincendo, sul neutro di Roccalumera, la prima sfida dei play off, per 4-1. Mattatore della giornata è stato il bravo Caserta, autore di ben tre gol, e impossibile da marcare per i difensori del S. Venerina. Ma tutta la squadra ha giocato in maniera superba, controllando sempre la gara, e tenendo sempre in mano le redini del gioco. Finisce invece 0-0 la gara tra Nuova Santantonese e Atletico Pedara, il risultato dovrebbe premiare la Santantonese, ma sembra che ci sia un reclamo in corso, e durante la settimana sapremo l’avversario ed il campo di gioco della finale. In terza categoria, il Bronte non gioca, e lo Sporting Maletto e la Maniacese perdono ancora. Nella foto Caserta autore di 3 gol

MALETTO – REAL SANTA VENERINA  4-1

Maletto: Vitaliti, Straci, Schilirò, Cantarella, Orefice, Liuzzo, Capizzi (82′ Spampinato), Fornito, Caserta (68′ Neri), Bruno (80′ Sangregorio), Fallico. All. Orefice.
Real Santa Venerina: Leonardi, Anfuso (65′ Di Paola), Calì, Pane, Agati (65′ Gaggeggi), Dilettoso, Puglisi, Lopis, Coppola (68′ Patanè), Strano, Spina. All. Caniglia.
Arbitro: Calapaj di Messina (guardialinee: Pino e Coppola di Messina).
Reti: 5′, 29′, 63′ Caserta, 60′ Puglisi, 78′ Fornito.

MARCATORI MALETTO: Caserta 12 gol; Bruno 10 gol; Venia 7 gol; Fornito 6 gol; Orefice 4 gol; Neri 3 gol; G.Capizzi, Cantarella 2 gol; Straci, Rubino, Fallico 1 gol;

 TERZA CATEGORIA GIRONE “A” RISULTATI E CLASSIFICA

Catenanuova – Ciclope Bronte         rinviata

Atletico Biancavilla – Enjoy Projet         3-0

S.G. Galermo – La Ganzaria                   N.P.

Sporting Ramacca – Piano Tavola           0-3

Inter Club – Real Centuripe                     3-1

Virtus Barriera – Real Biancavilla           8-3

Campanarazzu – Picanello                       1-3

CLASSIFICA: Virtus Barriera 63 punti; Atletico Biancavilla,  Campanarazzu 53 punti; S.G. Galermo, Picanello 52 punti; Ciclope Bronte, Piano Tavola 34 punti, Real Centuripe 32 punti; Inter Club 25 punti; Enjoy Projet 23 punti; Catenanuova 21 punti; Real Biancavilla 17 punti; La Ganzaria 15 punti;

 

TERZA CATEGORIA GIRONE “B” RISULTATI E CLASSIFICA

S.M. Ammalati Guardia – Aci Bonaccorsi       7-0

Sporting Guardia – Camaleonte                        0-3

Mascalucia – Linera                                          2-2

S. Leone – Maniacese                                       3-0

Milo – Russo Sebastiano                                  1-2

Nesima – S. Alfio                                               1-4

Inter G.E. – Sporting Maletto                             6-2

CLASSIFICA:  Russo Sebastiano 68 punti; S.M. Ammalati Guardia 62 punti; S. Leone 59 punti; S. Alfio 58 punti; Camaleonte 54 punti; Milo 48 punti; Nesima 33 punti; Inter G.E. 30 punti; Linera 24 punti; Maniacese 21 punti; Aci Bonaccorsi 18 punti; Mascalucia 17 punti; Barriera 16 punti; Sporting Maletto 11 punti;

STAFF www.bronte118.it/