CALCIO LOCALE: IMPRESA DEL MALETTO, BRONTE E RANDAZZO SCONFITTE AMARE I RISULTATI DI SECONDA E TERZA CATEGORIA

LIUZZO E FINOCCHIARO Autori dei gol
LIUZZO E FINOCCHIARO Autori dei gol

Maletto da urlo, con una partita perfetta batte il Misterbianco e si porta in vetta alla classifica. Una partita giocata con il cuore, non lasciando spazi agli avversari e lottando su ogni pallone. Poi i gol di Finocchiaro su punizione, e di capitan Liuzzo da centrocampo, hanno dato i tre punti. Maletto primo e che già domenica prossima sarà chiamata ad un’altra sfida importante contro l’Agira, che ha battuto il Randazzo in trasferta grazie ad un gol in pieno recupero di Faye. L’Agira è una squadra quadrata, che si difende bene, ma il risultato conseguito è frutto di piccoli errori fatti dal Randazzo, che nel primo tempo ha tenuto bene, nella ripresa ha perso un pò di smalto, e la testardaggine di alcuni giocatori ha influenzato la partita. Spesso qualche giovane del Randazzo, cercava dribbling di troppo senza passare palla ai compagni, un atteggiamento che in questa categoria può essere letale, e infatti da un errore del genere è scaturito il contropiede che ha portato il gol dell’Agira in pieno recupero e a pochi secondi dalla fine, facendo sfumare un punto che avrebbe mosso la classifica. Perde anche il Bronte contro il Motta. Prima sconfitta per Gianluca Catania, scaturita da una partita giocata sottotono, e che serve a capire che il campionato sarà lungo e difficile. In Seconda categoria vince il S. Domenica, in casa, mentre la New Randazzo perde di misura fuori casa. Iniziata anche la Terza Categoria, con in campo Real Club Maletto e Maniace, entrambe vincenti in trasferta, così da iniziare nel migliore dei modi la nuova stagione.

PRIMA CATEGORIA GIRONE “G” RISULTATI,  CLASSIFICA E MARCATORI

IL RIGORE DI PALAZZOLO
IL RIGORE DI PALAZZOLO

MALETTO – MISTERBIANCO 2-1

35′ Finocchiaro, 61′ Liuzzo (MAL), 84′ Palazzolo su rigore (MIST)

MOTTA – BRONTE    1-0

51′ Montalto

RANDAZZO – AGIRA 0-1

93′ Faye

BRANCIFORTI – REAL ADRANO    0-1

14′ Anzalone

BARRESE – ARMERINA        2-2

13′ Deoma, 68′ Faraci (ARM), 51′ Palermo, 87′ Caputo (BARR);

CATENANUOVESE – ENNA    0-2

5′ Vinci, 21′ Di Stefano

NICOSIA – LEONFORTESE      1-1

67′ Scardino (NIC); 93′ Risicato (LEO),

CLASSIFICA: Maletto 16 punti; Misterbianco 15 punti; Bronte 13 punti; Agira 11 punti; Real Adrano 10 punti; Armerina ed Enna 9 punti;  Motta 8 punti; Randazzo e Barrese 6 punti; Branciforti e  Nicosia 4 punti; Leonfortese 3 punti; Catenanuovese 1 punto;

MARCATORI

9  GOL: Bonaccorsi (Misterbianco),

7  GOL: Palazzolo (Misterbianco);

6  GOL: M. Saccullo (Bronte);   Montalto (Motta),

5  GOL: Ruffino (Bronte);  Caserta (Maletto);

3  GOL: Fiorenza (Agira); Deoma (Armerina),

2  GOL: Micalizzi (Misterbianco), Genna e Spitaleri (Maletto), Carciofalo e Palermo (Barrese), Biondo e I. Travagliante (Agira), F. Picone (Catenanuovese); Screpis (Branciforti); Alessandro e Cinici (Armerina); Oltean (Randazzo); Scandurra (Real Adrano); Tavella (Leonfortese); Licata (Branciforti); Gianluca Catania (Bronte); Scardina Marco (Nicosia),

PROSSIMO TURNO

Agira – Maletto             sabato

Branciforti – Nicosia     sabato

Bronte – Barrese          sabato

Misterbianco – Leonfortese   sabato

Enna – Randazzo

Real Adrano – Motta

Armerina – Catenanuovese

LA FESTA DOPO IL GOL DI LIUZZO
LA FESTA DOPO IL GOL DI LIUZZO

SPORT CLUB MALETTO – MISTERBIANCO 2-1

Sport Club Maletto: Ventura, Carmeni, Spampinato, Spitaleri, Liuzzo, Capizzi, Genna, Finocchiaro, Caserta (94′ A. Russo), Modica (89′ Cantarella), Scalisi (53′ Parrinello). All. Mannino.

Misterbianco: Spina, Oliveri, Racca (52′ Micalizzi), Orofino, Pacini, Moring (76′ Baudo), Palazzolo, Maesano, Bonaccorsi, Giuffrida, Russo. All. Di Maria.

Arbitro: Arcidiacono Fabrizio di Acireale

Reti 35′ Finocchiaro, 61′ Liuzzo, 84′ Palazzolo su rigore.

Maletto. Davide batte Golia, e vola in cima alla classifica. Questo il riassunto di una sfida al vertice tra due squadre di natura completamente diversa. Da un lato il Misterbianco, espressione di un grosso centro, con una squadra allestita per ben figurare in Promozione, e con 5 vittorie di fila fino ad oggi. Dall’altra il Maletto, squadra di un piccolo borgo, neo promossa nella categoria ma che gioca col piglio giusto, parando i colpi ed affondando tra i varchi. Il Maletto vince meritatamente, dopo aver rischiato all’inizio, quando una punizione del Misterbianco si è fermata sulla traversa. Poi ha trovato il gol con Finocchiaro su punizione, e il raddoppio di Liuzzo che da centrocampo beffa il portiere con un tiro spettacolare, Due episodi che hanno steso la squadra che fin qui aveva dominato il campionato. Alla fine, un rigore di Palazzolo, che ha subito fallo da Capizzi, accorcia le distanze, ma il Maletto si difende e cerca di non correre rischi. La differenza in campo non è stata notata, anzi il Maletto ha lottato su ogni pallone, non tirandosi mai indietro e ribattendo i colpi. Fermi i cecchini del più forte attacco del campionato, che hanno trovato la difesa meno battuta del campionato. “Sapevamo che Maletto era un campo difficile – dice l’allenatore ospite Di Maria – tuttavia a decidere la gara sono stati gli episodi”. Raggiante Antonio Proto, presidente del Maletto: “Mai una squadra di Maletto era stata prima in classifica in questa categoria speriamo di continuare”. LUIGI SAITTA

MOTTA – BRONTE    1-0

Motta: Liotta, La Mastra, Ensabella, I. Rugeri, Platania, Patti, O. Rugeri, Giuffrida, Scavuzzo (82′ Di Prima), Montalto (86′ Patanè), Grillo. All. Rugeri;

Bronte: Gangi, Merito (85′ Capace), Castiglione, A. Salanitri (80′ Scaglione), F. SAccullo, Ciraldo, E. Salanitri, F. Catania, Ruffino, G. Catania, M. Saccullo. All. G. Catania – Orefice.

Arbitro: Emanuele Orlandi di Siracusa

Rete: 51′ Montalto

MOTTA. Vince e convince il Motta di capitan Montalto che conquista tre punti importanti contro una delle squadre più in forma del momento. Diverse le azioni da rete da una parte e dall’altra, per un match che si preannunciava rocambolesco, con le difese abili a chiudersi. Bravo Gangi, a salvare per ben due volte su Montalto. Al 30′ è sempre l’Fc Motta a rendersi pericoloso con Scavuzzo a tu per tu, ma ancora una volta Gangi, tra i migliori in campo, è bravo a parare. Il secondo tempo comincia con il vantaggio dei padroni di casa. Al 51′ calcio di punizione di Montalto, leggermente deviato da un difensore che si insacca alle spalle dell’incolpevole Gangi. L’attaccante arriva a quota sei reti. Il Ciclope Bronte, pur soffrendo il terreno cerca di creare qualche azione da rete ma i difensori di casa si chiudono bene. Rosario Sciortino Fonte “La Sicilia” del 31-10-2016

calcio-01-nov-1RANDAZZO – AGIRA    0-1

Randazzo: Vita, Bertolone, Longo, Puglisi (74′ Di Mauro), Caggegi, Andrei, M. Serravalle (65′ Ruffino), Antonuzzo, Sangrigoli, Oltean, V. Serravalle (61′ Muzzetta). All. Bruno.

Agira Nissoria: G. Saraniti, G, Travaglianti (67′ D. Saraniti), I. Travaglianti, F. Scardina, V. Scardina, Fiorenza, Iurato, Cavallaro, Colonbrita (67′ La Ganga), Faye, Biondo. All. Garofalo.

Arbitro: Angelo Gulisano di Acireale;

Rete: 93′ Faye

Castiglione di Sicilia. In pieno recupero, sfuma il pari del Randazzo, a causa di una palla persa a centrocampo, che gli avversari recuperano innescando un contropiede micidiale. L.S.

SECONDA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA

Santa Domenica Vitt. – Graniti 2-1

Zafferana – Limina                       1-1

Atl. Taormina – S. Pasteria           0-2

Aci S. Filippo – New Randazzo    2-1

Giarre – Linguaglossa                   1-6

Agostiniana – Pisano                     0-0

Riposa: Akron Savoca

CLASSIFICA: Linguaglossa 6 punti; Pisano, Limina, Zafferana e  Atl. Aci S. Filippo 4 punti; Akron Savoca, S. Pasteria e S. Domenica Vitt. 3 punti; Graniti e Agostiniana 1 punto; New Randazzo,  Atl. Taormina e Giarre 0 punti;

TERZA CATEGORIA GIRONE “A” CATANIA – RISULTATI E CLASSIFICA

Riposto – Libertas Cerami             2-0

Mascali – Real Club Maletto          0-1

Giarrese – Maniace                         0-1

Cappuccini Acireale – Forense Ct  2-2

Lanza – Lavina                               1-3

Leo Soccer – Lavinaio                    2-6

Riposa: Atl. Mascalucia

CLASSIFICA: Lavinaio, Lavina, Riposto, Maletto e Maniace 3 punti; Forense Ct e Real Cappuccini 1 punto, Atl. Mascalucia, Giarrese, Giovanile Mascali, Libertas Cerami, Lanza e Leo Soccer 0 punti;