CALCIO LOCALE: IL BRONTE BATTE LA CAPOLISTA, IL RANDAZZO TERMINA IN RISSA,MALETTO PARI,MANIACESE KO

Domenica con sorprese nei campionati di Promozione e Prima Categoria, il Randazzo, in Promozione, si vede sospendere la partita per una rissa scoppiata in campo, sul risultato di 1-1, ora sarà il giudice sportivo ad assegnare la vittoria, e a cambiare il risultato del campo. In Prima Categoria, copertina per il Bronte, che infligge la prima sconfitta al Real Aci, fin qui sempre vittorioso, è stato un gol del giovane Basile in pieno recupero a dare tre importanti punti ai locali, e a scalzare dal primo posto il Real Aci, a favore dell’Atletico Pedara che segna 5 gol alla Cometa. Pari esterno per il Maletto contro il Dacca, e occasione perduta, il Maletto era passato in vantaggio, e varie volte ha fallito il raddoppio, poi nel finale il pari del Dacca che ha sfruttato un errato rinvio della difesa. La Maniacese perde ancora in casa per 0-1, stavolta è il Real Paternò a vincere, sfruttando un errore difensivo, e chiudendo in difesa tutti gli spazi. Oggi si è recuperata la partita Real Paternò – Maletto finita 3-2 per i locali.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE “C” RISULTATI E CLASSIFICA

Agira Nissoria-Riviera dello Stretto   3-1

Belpasso-Fiumefreddese                     1-0

Nicosia-Sp.Viagrande                         0-2

Pistunina-Randazzo                             SOSPESA

Real S.Venerina-Troina                       0-1

S.Sebastiano-Real Giarre                     1-1

Scommettendo-Enna                            2-5

Sportinsieme-Real Belpassese              0-0

CLASSIFICA: Real Belpassese e Belpasso 21 punti; Real Giarre e Sporting Viagrande 17 punti;

S. Sebastiano 16 punti; Pistunina, Randazzo e Agira Nissoria 13 punti; Fiumefreddese 12 punti; Sportinsieme e Riviera dello Stretto 9 punti; Nicosia e Troina 7 punti; Enna e Real S. Venerina 6 punti; Scommettendo – 2 punti;

PISTUNINA – RANDAZZO     SOSPESA AL 64’ SUL RISULTATO DI 1-1

Pistunina: Di Pietro, S. Munafò, De Grazia, Bonura, De Salvo, Angerame, Loria, Coppola (46′ Lanzafame), La Speme, D. Munafò, Briguglio (58′ Celeste). All: Miano. Randazzo: Scrivano, Silvestro, Spartà, Caggegi, D’Amico, Santoro, Licciardello, Garofalo, Saccullo, Cartella, Saitta. All: Petrullo. Arbitro: Campisi di Siracusa (Fazio e Salamita di Barcellona P. G.). Reti: 1’Licciardello; 54′ La Speme (rigore). Messina. La partita è stata sospesa al 64′ sul punteggio di 1-1. Toccherà ora al giudice sportivo della Figc regionale decretarne l’esito. La gara del “Garden Sport” di Mili Marina è stata dichiarata, infatti, conclusa anzitempo dalla terna arbitrale, a seguito di una rissa tra le due squadre che, cominciata dalle panchine, si è poi estesa a buona parte dei giocatori, protraendosi per almeno tre minuti. R. S.

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFCHE E MARCATORI

C. Bronte-Real Aci         2-1 21’ Imbrosciano, 93’ Basile (BR), 15’ Gerbino (RA)

Dacca-Maletto                 1-1 20’ Cantarella (MAL), 90’ Gerbino (DAC)

Gravina-Belpassese         2-2  6’ Spadaro, 70’ Cassone (GR); 88’ Di Benedetto, 92’ Anastasi (BE)

La Punta-Valverde           0-1 93’ Finocchiaro

Maniacese-Real Paternò  0-1  31’ Giorgio Daidone

Trecastagni-Lineri           1-2  9’ Scudieri (TRE) 7’ Veutro, 81’ Tomaselli (LIN)

Cometa-Atl. Pedara         1-5 53’ Leocata (C), 18’ Pistorio, 22’ e 87’ Russo, 25’ De Carlo, 85’ Marzullo (AP);

CLASSIFICA: Atl. Pedara 19 punti; Real Aci 18 punti; Lineri 14 punti; Real Paternò 13 punti; Valverde e Bronte 11 punti; Gravina 9 punti; Maletto, Trecastagni e Cometa 8 punti; Maniacese 6 punti; Dacca 5 punti; S.G. La Punta 3 punti; Belpassese 2 punti;

MARCATORI:

11  RETI: Gerbino (Real Aci):

7  RETI: Imbrosciano (Bronte)

6  RETI: Valenti (Real Aci);

4  RETI: Greco (Valverde), De Carlo, Russo e Marzullo (Atl. Pedara), Cassone ( Gravina),

3  RETI: Arena (Atl. Pedara), Longo (Cometa), Missale (S.G. La Punta), Pappalardo e Veutro (Lineri), Finocchiaro (Valverde), Anastasi (Belpassese),

2  RETI:  Curcuruto, Scudieri e Zappalà  (Trecastagni), G. Arena (Cometa), Nicotra  e Spadaro (Gravina), Genna e Bua (Bronte),  T. Conti e Cantali (Maniacese), Leone (Real Paternò), Camelia e Gerbino (Dacca),   De Fini ( Valverde),   Di Stefano (Lineri), Cantarella (Maletto)

CICLOPE BRONTE – REAL ACI  2-1

Ciclope Bronte: Zerbo; Merito (71′ Ciraldo), Carroccio (61′ Longhitano), Genna (78′ Castiglione), Bua; Capace, Saccullo Federico, Imbrosciano, Basile; Giannattasio, Galvagno. All. Saitta. Real Acireale: Scuderi; D’Antonio, Bisicchia, Zuccaro, Spadaro; D’Estasio, Pavone, Giannazzo (66′ Tola), Gerbino; Bella (87′ Previtera), Valenti (69′ D’Arrigo). All. Adornetto Vincenzo. Arbitro: Sig. Bertè Giuseppe (Barcellona Pozzo di Gotto). Reti: 15′ Gernini, 21′ Imbrosciano, 92′ Basile. Note: espulsi 93′ Ciraldo e Tola per reciproche scorrettezze. Bella partita al comunale di Bronte. Ha vinto il Bronte per nulla intimorito dai primi della classe che siglavano già un rigore con Gernini al 15′. Ci ha pensato però l’eterno Imbrosciano, rete capolavoro al 21′ a siglare il pareggio. In pieno recupero, 92′, Basile, su calcio di punizione a beffare l’esterefatto Scuderi. Benedetto Spanò

DACCA – MALETTO     1-1 Acicatena: Tutino, Zuccarello, Gambino, Testa, Condorelli, Falsaperla, Trovato S. (al 75′ Pennisi), Raciti (al 46′ Pulvirenti), Camelia, Gerbino, Verti (al 75′ Trovato C.). All. Leonardi. Maletto: D’Amico, Carmeni, Arotarisei (al 70′ Sapia), Tirenti, Catania, Calà, Gugliuzzo (al 65′ Modica), Giaquinta, Caserta, Finocchiaro, Canatarella (al 72′ Capizzi). All. Savi. Arbitro: Recupero di Barcellona Pozzo di Gotto. Reti: al 20′ Cantarella, al 90′ Gerbino. Acicatena. Dopo la bella quanto importante vittoria della settimana scorsa l’Acicatena non riesce a ripetersi tra le mura amiche impattando in un pareggio contro il Città di Maletto. A sbloccare la partita, dopo una fase di equilibrio, ci pensava Cantarella al 20′ che, con uno splendido tiro a giro, portava in vantaggio la formazione ospite. A quel punto i padroni di casa si risvegliavano dal letargo e iniziavano a spingere. Il gol del meritato pareggio arrivava nel finale di partita grazie al bomber acese Gerbino abile a mettere in rete con un preciso colpo di testa. A. D.

MANIACESE – REAL PATERNO’   0-1 MANIACESE: Anzalone, Melardi (56′ Cosentino), Marino, Francesco Conti, Quattropani, Cono Genova, Proietto, Parasiliti (70′ Caserta), Zerbo (85′ Longhitano), Scandurra, Tiziano Conti. All. Orefice. Real Paternò: Ardizzone, Roccia, Coppola, Salpietro, Buemi, Francesco Daidone, Cunsolo, Fazio (88′ Leone), Giorgio Daidone (77′ Davì), Giambra (89′ Terranova), Di Perna. All. La Manna. Arbitro: Belligambi di Acireale. Rete: 31′ Giorgio Daidone. Maniace. La Maniacese incappa nella seconda sconfitta consecutiva casalinga. Stavolta a portare a casa i tre punti è stato il Real Paternò grazie ad uno spunto di Giorgio Daidone abile a sfruttare un errore difensivo dei locali. La Maniacese ha provato a cercare il pari infrangendosi sul roccioso muro difensivo dei paternesi. La Manaicese resta nella parte bassa della classifica. Gaetano Guidotto