BRONTE: UN’ANZIANA SALVATA DAI VIGILI DEL FUOCO RAGGIUNTA LA CASA ISOLATA DAL FANGO

abz-oggiLa pioggia intensa dei giorni scorsi, ha reso difficile anche il soccorso di una signora residente in campagna, precisamente in contrada Corvo, nel territorio di Bronte. La donna, una 70 enne di Bronte, di primo mattino ha visto peggiorare il proprio stato di salute, dopo alcuni malori accusati durante la notte. Allora i familiari hanno richiesto l’intervento del 118, che ha subito inviato sul posto l’ambulanza di Bronte. Ma il pesante mezzo, giunto a qualche chilometro dalla casa, non ha più potuto proseguire, a causa della strada invasa dalla terra trascinata dalla pioggia. Il medico ed un soccorritore, sono giunti alla casa, e dopo avere valutato le condizioni, hanno ritenuto necessario il ricovero in ospedale. Ma l’ambulanza di Bronte era impossibilitata a salire sulla collina. Allora è scattata la seconda fase dei soccorsi. Il 118, vista la zona, ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, e dell’ambulanza di Maletto, che impiegava meno tempo rispetto al lungo giro che avrebbe dovuto fare quella di Bronte per arrivare nei pressi della casa. Grazie al decisivo intervento dei pompieri, la signora è stata recuperata, e trasportata all’ospedale di Bronte, le sue condizioni non sono critiche, ma necessitavano del ricovero in ospedale. Anche in questo caso, la perfetta conoscenza dei luoghi e la sinergia fra vari enti preposti al soccorso, ha permesso di superare gli ostacoli. R. P. Fonte “La Sicilia” del 08-12-2016

RP