BRONTE UN 24ENNE TRAVOLTO MENTRE PRESTA SOCCORSO; ATTIVATO IL COC A SEGUITO DEL TERREMOTO

Rocambolesco incidente, fortunatamente senza feriti gravi. Un ragazzo di Randazzo si era fermato per soccorrere un’auto in panne, ed è stato investito. Tutto è cominciato quando una Fiat Uno, con a bordo una coppia di Randazzo, percorrendo la Ss 284, in contrada Difesa, si è fermata. Il ragazzo di Randazzo, che conosceva la coppia, si è fermato ed è corso in aiuto, spingendo l’auto da dietro nel tentativo di farle raggiungere la discesa. Mentre spingeva, è sopraggiunta la Fiat Punto, condotta da un anziano di Bronte, che si è accorto dell’auto e del ragazzo solo dopo avere quasi tamponato la Uno, colpendo il giovane alle gambe. I medici hanno riscontrato solo contusioni guaribili in 10 giorni.

Fonte “La Sicilia” del 19-12-2009

ATTIVATO IL COC A BRONTE

Una task force da lunedì verificherà se nelle scuole e negli edifici pubblici si sono verificati danni  

Il sindaco Pino Firrarello in persona, insieme con il capo dell’Ufficio tecnico  ing. Salvatore Caudullo, ha coordinato le operazioni di Protezione civile. Dopo la scossa delle 10 ed un minuto è stato attivato il Coc (Centro operativo comunale). Le scuole e gli edifici pubblici sono stati fatti evacuare, con l’assessore alla Pubblica istruzione Nunzio Calanna che ha coordinato le operazioni di sgombero degli edifici scolastici, mentre l’assessore alla Polizia municipale Luigi Putrino ed il comandante Salvatore Tirendi hanno disposto diverse squadre di vigili per verificare se la scossa avesse provocato danni agli edifici. Fortunatamente nessun danno. Solo gli insegnanti del plesso scolastico della scuola elementare Spedalieri e dell’’istituto che ospita l’Ipsia hanno segnalato qualche danno. In alcuni muri d’ambito, infatti, si sarebbero formate delle lesioni. Nessun danno invece alle strutture portanti degli edifici. Ovviamente le scuole sono state chiuse ed i ragazzi hanno anticipato di qualche ora l’inizio delle vacanze di Natale. Infine il sindaco Firrarello ha istituito una task force che già da lunedì verificherà l’entità degli eventuali i danni.  

L’Addetto stampa Gaetano Guidotto