BRONTE: TUTTI PAZZI PER LA NOTTE BIANCA; VIAGGIO GRATIS AI LAUREATI AL GLOBAL VILLAGE

E’ stata ancora una volta una grande festa. La Notte bianca di Bronte edizione 2009, non ha deluso le attese. Anche questa volta la voglia di non dormire e di divertirsi ha preso il sopravvento ed i brontesi sono rimasti, insieme con i turisti, svegli fino a notte fonda, ovvero fino alla fine dei festeggiamenti e degli spettacoli. Negozi aperti per buona parte della notte, pub e ristoranti pieni e bar affollati, con la gente che ha assistito divertita a tutti i momenti di attrazione che quasi facevano a gara per riempire di gente questa o quella piazza. Un momento bello per i giovani che hanno ballato e ascoltato musica. Un momento bello per tutti coloro che hanno passeggiato lungo il Corso Umberto  approfittando del fresco estivo che solo a 800 metri d’altezza sul livello del mare si può godere. Ed un momento bello anche per coloro che hanno apprezzato esibizioni e spettacoli culminati con il concerto dei Gemelli diversi in piazza Castiglione. Questo in sintesi è stata la “Notte Bianca” di Bronte, un appuntamento che il sindaco Pino Firrarello ha voluto a Bronte e che ripete ormai da anni con successo proprio nel giorno del suo settantesimo compleanno. “Una grande manifestazione – ha dichiarato l’assessore Melo Salvia che ha curato l’organizzazione – Bronte ha dimostrato ancora una volta di gradire questa festa”. “E’ questa la Bronte che vogliamo. – ha affermato il sindaco Pino Firrarello – Una città bella, capace di divertirsi e di divertire. In grado di organizzare cose belle per mostrare il volto migliore. In questo periodo c’è chi trascorre le vacanze fuori, al mare e nelle mete turistiche. C’è chi invece viene da noi e preferisce non allontanarsi. A loro – ha concluso – dedichiamo questa manifestazione”. Particolarmente apprezzati i concerti e gli spettacoli con Maurizio Caruso, I Tinkuy di Bolivia, I Ciaudà, i Delir de gonce”, I Samarcanda, ed il gruppo musicale “Barrio Cubano”, prima del grande concerto dei “Gemelli diversi”.

L’Ufficio Stampa    

BRONTE: VIAGGIO GRATIS PER I LAUREATI AL “GLOBAL VILLAGE”

Una iniziativa semplice e tutto sommato neanche troppo onerosa, che però promette realmente di aiutare i neo laureati ad inserirsi nel mondo del lavoro. A promuoverla è stato l’assessore Giuseppe Gullotta che, insieme con la Giunta ed il sindaco Pino Firrarello ha deciso di offrire le spese del viaggio di andata e ritorno ai laureati brontesi che parteciperanno al Global Village campus che si svolgerà dal 7 settembre al 10 ottobre nel polo universitario di Pomezia. “Il Comune di Bronte – afferma l’assessore Giuseppe Gullotta – attraverso le politiche giovanili intende garantire ai giovani un futuro, promuovendo iniziative tutte tese a garantire il diritto al lavoro, alla famiglia, alla casa ed alla cittadinanza europea. Con questo intendimento abbiamo promosso questa iniziativa – conclude – che vuole valorizzare i giovani laureati affinchè possano concorrere ad inserirsi nel mondo del lavoro”.

Fonte “La Sicilia” del 12-08-2009