BRONTE: “RIVOLUZIONE” NEI RIFIUTI ATTRAVERSO LA DIFFERENZIATA; IL SINDACO ALLA FESTA PER GLI ANZIANI

0

Presentato alla Giunta municipale di Bronte, il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti integrale “porta a porta”. Il presidente della Joniambiente, Francesco Rubbino, come da programma, alla presenza del sindaco Pino Firrarello e degli assessori Melo Salvia e Biagio Petralia, insieme con il componente del Cda della società Ato, Antonello Caruso e con il direttore della Aimeri Ambiente Alfio Agrifoglio, ha spiegato come funzionerà il nuovo servizio che punta a raggiungere anche il 60 per cento di raccolta differenziata. “I cassonetti tradizionali – ha affermato Rubbino – saranno rimossi e la raccolta sarà effettuata porta a porta. I cittadini dovranno effettuare la raccolta differenziata, mettendo fuori dalla porta, nei giorni stabiliti e negli orari prefissati, i sacchetti di colore diverso. Tre giorni alla settimana, infatti, verranno destinati alla raccolta dell’umido, due giorni della settimana alla raccolta dell’indifferenziata, e un giorno alla raccolta della frazione secca multi materiale, ovvero vetro, plastica, carta, cartone, lattine ecc. Ogni utente – conclude Rubbino – riceverà depliant illustrati. Vedrete, con il tempo tutto diventerà automatico. Ai Comuni chiediamo la collaborazione necessaria affinché vengano rispettati gli orari ed i giorni di conferimento dei sacchetti colorati e delle biopattumiere di colore marrone”. Il sindaco Firrarello per primo ha sottolineato come sia necessario partire al più presto con una capillare campagna di informazione dei cittadini che devono apprendere e assimilare tutti i passaggi della nuova rivoluzione.

Fonte “La Sicilia” del 07-01-2011

Bronte, anche il sindaco alla festa per gli anziani
Tanti anziani e tante persone sole hanno accettato l’invito dei volontari della cooperativa sociale San Giuseppe di Bronte che, guidata dall’infaticabile Maurizio Fichera, in collaborazione con il gruppo Scout d’Europa e con il patrocino del Comune di Bronte, nei locali della parrocchia S. Giuseppe di Bronte, ha organizzato una grande festa, con tanto di pranzo e animazione. A rendere più divertente il pomeriggio, infatti, sono stati fisarmonicisti, cabarettisti, prestigiatori e Dj. E a fare visita ai “festeggiati” è giunto pure il sindaco Pino Firrarello.

Fonte “La Sicilia” del 06-01-2011