BRONTE: PER IL PONTE FCE INCONTRO CON I CONS. PROVINCIALI; SI CONCLUDE “I NOSTRI BOSCHI”

0

Il commissario governativo della Ferrovia Circumetnea, Gaetano Tafuri, ha incontrato i consiglieri provinciali Aldo Catania e Giannunzio Parrinello. I due consiglieri hanno voluto incontrare il commissario per chiedergli un intervento affinché possa essere definito al più presto l’iter burocratico necessario all’avvio dei lavori di abbattimento del ponte di Bronte e dell’allargamento del viale Indipendenza, previsto per l’8 giugno prossimo. All’avvio di tali operazioni mancano, infatti, ancora le autorizzazioni del ministero dei Trasporti e dell’Ustif in assenza delle quali non è stato fino adesso possibile sottoscrivere la convenzione tra Fce e Comune di Bronte, a sua volta indispensabile per l’azione di demolizione del ponte. Il commissario Tafuri, nel confermare il mancato completamento dell’iter burocratico, ha tuttavia assicurato il proprio impegno, se sarà necessario anche al ministero a Roma, affinché tali procedure vengano definite in tempi brevissimi e si possa così firmare la convenzione con la quale si potrà dare il via libera alla realizzazione dell’opera. «Il progetto dell’ampliamento del viale Indipendenza, a Bronte – ha affermato il commissario Tafuri – che prevede anche l’abbattimento del ponte della Ferrovia Circumetnea, ha una straordinaria valenza per la città poiché darà una grande boccata d’ossigeno alla viabilità dell’intera area urbana. Siamo vicini al territorio e ringraziamo i consiglieri provinciali Catania e Parrinello per l’interessamento a fianco della città. Speriamo tuttavia che le operazioni di smantellamento del ponte possano cominciare entro la data stabilita e possano, quindi, concludersi felicemente entro settembre. Noi ce la metteremo tutta e siamo certi che gli enti preposti non mancheranno di farci avere le autorizzazioni così come previsto». Soddisfatti i consiglieri provinciali, che hanno ringraziato il commissario Tafuri per le rassicurazioni e ribadito l’importanza strategica dell’opera, che riguarda un’area particolarmente congestionata dal traffico veicolare. «Eravamo allarmati dalle notizie apprese -hanno detto – ma le rassicurazioni del commissario Tafuri ci hanno convinto che tutto andrà per il meglio, visti anche i tempi stretti entro i quali dovrà essere effettuato l’intervento».

Bronte Si conclude «Conosciamo i nostri boschi»
Questa mattina alle ore 10, al cine teatro comunale di Bronte, si svolgerà la cerimonia conclusiva del progetto «Conosciamo i nostri boschi», promosso dal Comune di Bronte per i ragazzi delle scuole ed effettuato con la collaborazione della Guardia Forestale. Per l’occasione, sarà presentato il libro del comandante del Distaccamento forestale di Bronte, commissario superiore Vincenzo Crimi, dal titolo «Flora, fauna e aspetti naturalistici del territorio di Bronte». Alla presentazione, oltre al sindaco Pino Firrarello, saranno presenti il dirigente dell’Ispettorato ripartimentale delle Foreste di Catania, Antonino Lo Dico, e il dott. Luigi Lino, del centro recupero fauna selvatica di Catania.

Fonte “La Sicilia” del 03-06-2009