BRONTE: PER I CONTRATTISTI PROROGA DI UN ANNO, DELIBERA APPROVATA DALLA GIUNTA

La Giunta municipale di Bronte, guidata dal sindaco Pino Firrarello, ha approvato la delibera di prosecuzione per un altro anno del rapporto di lavoro per i sui 77 contrattisti. La notizia è stata comunicata ai lavoratori dallo stesso sindaco durante un incontro assieme alla Giunta e numerosi consiglieri. Firrarello, infatti, alla luce delle notizie che che vedono diversi Comuni stabilizzare i propri lavoratori precari e il commissario dello Stato impugnare la legge regionale sulle stabilizzazioni, ha voluto incontrare i lavoratori per spiegare le proprie scelte. “Il tentativo della Regione di stabilizzarvi è andato a vuoto – ha affermato il primo cittadino – A mio avviso si voleva lanciare solo il messaggio, ma non si voleva realmente stabilizzarvi. La procedura, infatti, è stata sbagliata. Bisognava garantire la copertura finanziaria e prevedere una norma concorsuale. Oltre a ciò – continua – sappiate che nessun Comune può sforare il 40% di spese complessive per il personale e noi già così ci siamo molto vicini e molti impiegati sceglieranno di andare in pensione nel 2015. Sappiate però – conclude – che vi ritengo parte integrante di questo Comune, indispensabili per la burocrazia dell’Ente e siamo pronti a fare la nostra parte se ci verrà concessa ogni piccola possibilità che non comprometta i conti del Comune”.

Fonte “La Sicilia” del 02-01-2011