BRONTE: Mostrato il gonfalone agli scolari del Mazzini

0

Per gli scolari del plesso Mazzini del secondo circolo didattico di Bronte è stato più interessante di una lezione di educazione civica. L’assessore alla Polizia municipale, Luigi Putrino, insieme con il comandante della Polizia municipale Salvatore Tirendi e l’ispettore Antonino Spata, ha portato nelle classi il gonfalone del Comune. “Lo avevamo promesso ai ragazzi – afferma l’assessore Putrino – quando, prima di pasqua, hanno visitato il Palazzo municipale. In quell’occasione però non abbiamo potuto mostrare loro il nostro gonfalone che si trovava da una sarta per essere restaurato. Accorgendoci della loro piacevole curiosità, – continua – abbiamo promesso di portarlo in classe”. E’ cosi questa mattina il dirigente scolastico, dottoressa Tiziana D’Anna ha ospitato l’Assessore ed il Comandante che hanno anche spiegato il valore ed il significato del gonfalone. “Per i bambini – ha aggiunto il sindaco Pino Firrarello –è stato anche importante accorgersi che il Comune ha mantenuto la promessa. Conoscere i simboli delle istituzioni vuol dire anche imparare a rispettarli, insieme alle leggi che regolano la nostra società”.

L’Ufficio Stampa