BRONTE: MAGGIORANZA PAGANO E LIUZZO RITIRANO IL SOSTEGNO

0

Il gruppo consiliare “Bronte democratica”, composto dai consiglieri Pina Pagano e Rosario Liuzzo, lascia la maggioranza. L’annuncio è giunto in Consiglio comunale e il consigliere Pagano ha letto una lettera inviata al sindaco, Graziano Calanna, e alla presidente del Consiglio comunale, Nino Galati. «I sottoscritti – scrivono – annunciano di ritirare il proprio sostegno  all’Amministrazione Calanna. La fiducia nei confronti del sindaco si è via via sfaldata nel tempo, rompendosi definitivamente a causa degli atteggiamenti poco corretti che il Primo cittadino ha tenuto qualche giorno prima delle elezioni regionali, sia nei  confronti dei Consiglieri comunali del nostro Gruppo, che con il rappresentante in Giunta che “Bronte democratica” riconosceva all’interno dell’esecutivo cittadino come rappresentante. A seguito di tali comportamenti il nostro gruppo consiliare intende smarcarsi. «Questo “tirare a campare, per non tirare le cuoia” –concludono –e la mancanza di rispetto verso gli organi istituzionali non possono essere più tollerate. Pertanto riteniamo di dover cambiare atteggiamento e passare da “maggioranza responsabile” ad “opposizione responsabile». «Siamo impegnati in importanti progetti che guardano allo sviluppo della città – replica il sindaco Calanna – come l’inizio della raccolta differenziata o un importante progetto di edilizia scolastica che verrà presentato a breve. Di fronte a tanto impegno e lavoro è singolare che un consigliere vada all’opposizione solo perché non ha più l’assessore di riferimento. Auguro ai consiglieri buona fortuna». Fonte “La Sicilia” del 24-01-2018