BRONTE, LA UIL: “CREARE UN MARCHIO DI QUALITA’ PER LE AZIENDE CHE RISPETTANO LE LEGGI”; PRESENTAZIONE SAGRA DEL PISTACCHIO

“Creiamo un marchio di qualità di tutte le aziende che rispettano le leggi e i lavoratori”. E’ la proposta della segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli, e di Nino Marino che della Uil è segretario regionale, dopo i controlli dei carabinieri e degli ispettori dell’Inps che hanno scoperto casi di lavoro nero e caporalato anche fra i pistacchieti di Bronte. “A Bronte – affermano i rappresentanti della Uil provinciale e regionale – è stata applicata la nuova legge anti caporalato, che Uil e Uila hanno fortemente voluto. Rivendichiamo la piena attuazione delle norme nella consapevolezza che la repressione non basta. Per questo puntiamo a un marchio di qualità che premi le aziende impegnate nel rispetto del codice etico. Con Fai e Flai, inoltre, abbiamo proposto a Confagricoltura, Cia e Coldiretti che vengano inserite regole di “agricoltura virtuosa” nel rinnovo dei contratti provinciali per i 140 mila braccianti siciliani. E proprio a Bronte, Uil Uila, Uil Pensionati e Adoc Uil hanno organizzato il 1° di ottobre, un convegno su: “Buono e legale” a cui sarà presente il leader Uil, Carmelo Barbagallo. “La Uila di Catania, – continuano i due sindacalisti – ha istituito da tempo un servizio di segnalazione anonima (numero verde 800974263) contro tutte le forme di sfruttamento e lavoro nero. La prevenzione e repressione debbono camminare di pari passo. Un nuovo mercato del lavoro, trasparente e partecipato dalle parti sociali, in grado di offrire una concreta e valida alternativa al caporalato, è possibile”. L.S. Fonte “La Sicilia” del 16-09-2017

BRONTE – NINO MARINO SEGRETARIO UILA – A seguito dell’articolo pubblicato ieri dal titolo “La Uil: Creare un marchio di qualità per le aziende che rispettano le leggi” si precisa che Nino Marino è il segretario Uila Sicilia, mentre il segretario regionale Uil è Claudio Barone. Inoltre il titolo del convegno che si svolgerà il primo ottobre a Bronte è “Buono è legale” e non “Buono e legale” come erroneamente riportato. Ci scusiamo con i lettori.  Fonte “La Sicilia” del 17-09-2017

BRONTE – SAGRA DEL PISTACCHIO OGGI LA PRESENTAZIONE – Cresce a Bronte la febbre per la festa più verde dell’autunno etneo. Venerdì 22 settembre, alle ore 18, il sindaco Graziano Calanna, taglierà il nastro inaugurale della 28° edizione dell'”Expo/Sagra del pistacchio di Bronte”. Gli stand rimarranno aperti dal 22 al 24 settembre e dal 29 settembre al primo di ottobre: Una manifestazione unica, pronta a soddisfare le esigenze dei turisti che non perderebbero mai la vetrina del pistacchio di Bronte. E questa mattina alle 10 la conferenza stampa di presentazione nella Sala Concetto Marchesi del Palazzo Platamone di Catania. Saranno presenti diverse autorità: il sindaco di Bronte, avv. Graziano Calanna, il sindaco di Catania, Enzo Bianco e l’assessore regionale al Turismo Anthony BArbagallo e l’europarlamentare Michela Giuffrida.  Fonte “La Sicilia” del 16-09-2017