BRONTE: LA SP ENERGIA SICILIANA DI CICLISMO PREPARA UN MAGGIO DI GRANDISSIMI EVENTI

0

Numeri da record: 112 vittorie conquistate in tre anni di gare in tutt’Italia. Cifre importanti che non fanno a pugni con i progetti di crescita sportiva. Ecco, è soprattutto la crescita di giovani il fulcro dell’attività ciclistica in casa della SP Energia Siciliana di Bronte. La stagione 2008 è terminata, ma il club gestito con passione dal direttore tecnico Saro Di Paola è al lavoro per la successiva. Afferma lo stesso Di Paola: “Ripartiremo dalle categorie Esordienti e Allievi, senza tralasciare la categoria Juniores e quella Dilettanti. In quest’ultimi due settori stiamo per concludere l’accordo per l’affiliazione con una società prestigiosa del Nord”. Di Paola aggiunge: “Il nostro maggiore sostenitore è stato il cavaliere Sebastiano Pappalardo che ha sposato in pieno la valorizzazione dei giovani atleti siciliani, abbinando il nome della sua azienda alla   società Energym Bronte”. Dunque stagione agonistica già conclusa: da qualche giorno è, comunque, ripresa la preparazione invernale. Palestra e allenamento in montagna per una quarantina di atleti, con qualche volto nuovo che verrà ufficializzato tra qualche tempo. I tecnici coinvolti in questa prima fase di lavoro sono Carmelo Melari e Vincenzo Incognito. In chiave organizzativa, la Sp Energia Siciliana sta allestendo un programma di grande prestigio e che coinvolgerà la provincia etnea e, quasi certamente, alcune località del Messinese e del Siracusano. Ancora Di Paola ci anticipa: “ Nel 2009 non ci occuperemo solo dell’aspetto agonistico, ma stiamo definendo i particolari dell’organizzazione di manifestazioni di un certo prestigio. Il 3 maggio si terrà un giro dell’Etna per i giovani della nostra terra, ma non solo. Probabilmente la partenza si terrà a Bronte, in una zona che ha una grande tradizione in fatto di ciclismo. L’8, 9 e 10 maggio è in calendario la tre giorni siciliana aperta alle categorie giovanili. Tre tappe, una delle quali speriamo possa ospitarla Catania, che speriamo diventino un grande evento per gli appassionati del settore, ma anche per i cicloamatori”. Le due manifestazioni hanno trovato entusiasmo e sostegno da parte degli on. Giovanni Cristaudo e Nicola D’Agostino, grandi appassionati di ciclismo, con alle spalle l’organizzazione di gare di livello internazionale. Ancora Di Paola aggiunge: “Valorizzeremo l’aspetto turistico della nostra zona, sicuramente servirà a chiamare gente d’oltre stretto, addetti ai lavori e tifosi attorno al ciclismo e, soprattutto, all’interno delle magnifiche zone naturali e dei percorsi impegnativi”. E, ancora: “In questo caso abbiamo il sostegno del presidente della Provincia, on. Giuseppe Castiglione con cui stiamo dialogando da tempo, visto che abbiamo trovato la sua entusiastica disponibilità. Ci stiamo impegnando, dunque, per un avvenimento che non ha soltanto i crismi della sportività”.

Giovanni Finocchiaro Fonte “La Sicilia” del 06-11-2008