BRONTE: LA PIAZZETTA SU VIA LUCCIOLA ADESSO E’ STATA ASFALTATA E NON “ACCOGLIE” PIU’ I RIFIUTI

La piazza adiacente via Lucciola a pochi passi dall’ospedale non è più in terra battuta. Il sindaco, Graziano Calanna, ha provveduto a farla asfaltare per intero. Un progetto costato meno di 9000 euro per un’area di circa 1000 metri quadrati. Questa piazza, da quando l’area è diventata pubblica, è sempre servita per garantire la sosta alle auto, ma essendo in terra battuta non era certo adeguata in termini di igiene, pulizia e decoro urbano. Spesso inoltre diventava ricettacolo di cartacce e rifiuti, costringendo il Comune a pulizie straordinarie. Adesso, grazie al progetto voluto dal sindaco e redatto dal geometra Renzo Longhitano dell’Ufficio tecnico del Comune, coordinato dall’ing. Salvatore Caudullo, la piazza è pulita ed asfaltata ed attende soltanto che vengano disegnate le strisce per la sosta. «Abbiamo riqualificato un’area da sempre particolarmente degradata – afferma il sindaco Graziano Calanna – che certo non dava lustro alla città e non garantiva il decoro urbano del centro storico. Noi abbiamo provveduto a far asfaltare l’intera piazza che adesso, per buona parte sarà utilizzata a parcheggio delle auto.  Trovandosi in pieno centro e a pochi passi dall’ospedale Castiglione Prestianni, questa piazza potrà essere utile non solo ai medici ed a tutti gli operatori sanitari dell’ospedale che lasciano l’auto per recarsi al lavoro, ma anche ai residenti ed anche agli avventori dei negozi che si trovano nelle vicinanze. I vantaggi quindi sono notevoli: riqualifichiamo un’area e garantiamo la sosta dei veicoli in una zona particolarmente affollata». Fonte “La Sicilia” del 27-01-2018