BRONTE: La dott. Ienna nuovo direttore

0

E’ subentrata al dott. Scala al vertice dell’ospedale

Passaggio di consegne ieri mattina all’ospedale Castiglione Prestianni di Bronte, fra l’ormai ex direttore sanitario dott. Salvatore Scala ed il nuovo direttore la dottoressa Marinella Ienna. Catanese, la dottoressa Ienna ha già una notevole esperienza nel settore, avendo ricoperto l’incarico di direttore sanitario dell’ospedale di Giarre e del distretto sanitario “Catania 2”: “Proseguirò il lavoro del dott. Scala – ci dice la dottoressa Ienna – seguendo i lavori di ristrutturazione dell’ospedale. La sfida che un direttore deve affrontare in un ospedale di periferia è certamente quello di garantire standard ottimali di assistenza per i pazienti, compatibilmente con l’esigenza di risparmiare e con la carenza di personale, che cercheremo risolvere con la direzione centrale”. “Lascio l’ospedale di Bronte – afferma il dott. Scala – dopo quasi 10 anni di servizio in cui abbiamo affrontato numerosi interventi di ristrutturazione della struttura ospedaliera, ed in cui abbiamo fatto quanto possibile per migliorare l’offerta sanitaria, dotando l’ospedale di nuovi servizi”. Con la direzione del dott. Scala, infatti, a Bronte sono sorti i reparti di Urologia, Ortopedia e Fisiatria, é stato incrementato il numero dei posti letto, è stata istituita la Tac, ed il Pronto soccorso è stato potenziato. Oltre a ciò è stato istituito il servizio di Rianimazione, e si è effettuato il parto indolore. “Tutto questo – aggiunge Scala – grazie all’impegno politico del sindaco sen. Pino Firrarello ed alla lungimiranza strategica delle direzioni generale, sanitaria ed amministrativa dell’Asl 3. Devo anche ringraziare il personale dell’ospedale sia medico, sia amministrativo ed infermieristico, compreso quello delle ditte esterne. Senza di loro -conclude Scala – questi traguardi non sarebbero stati raggiunti”. L. S. Fonte la sicilia 20/05/08