BRONTE: INTITOLATO AD ALBERTO MELI IL PALAZZETTO DELLO SPORT

Il ricordo di Alberto Meli (Nella Foto) è ancora presente nei cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto. Da questa sera rimarrà indelebile nella memoria di tutti gli sportivi e non che frequenteranno il Palazzetto dello sport di via Dalmazia a Bronte. Il sindaco, Pino Firrarello, infatti, ieri sera ha scoperto la targa commemorativa che intitola la struttura sportiva all’ex presidente della società di volley Aquila Bronte, scomparso prematuramente nel 2006 all’età di 41 anni. Ed alla cerimonia hanno partecipato non solo tantissimi sportivi, ma anche tanti amici che ricordano la lealtà e l’onesta di un uomo protagonista nella vita e nello sport. Presente la mamma Teresa Liuzzo, la sorella Patrizia e la moglie Veronica Golino con il figlio Manfredi. Con loro tutti gli sportivi dell’Aquila Bronte con il presidente Francesco Messineo e l’allenatore Franco Cartillone. Durante la cerimonia sono stati ricordati gli ex presidenti della società di volley Nunzio Faranda, Silio Barbagallo, Lorenzo Capace e Giuseppe Castiglione che, nelle vesti di presidente onorario, ha invogliato Alberto Meli ad assumere la guida della società sportiva brontese. “E’ bello pensare – ha affermato Patrizia Meli – che la targa possa suscitare nei giovani che praticheranno sport in questo palazzetto gli stessi valori che hanno contraddistinto mio fratello”. “Per mio figlio Manfredi – ha aggiunto la moglie Veronica – vedere il nome del padre all’ingresso del Palazzetto sarà un modo per invogliarlo a seguirne le tracce”. Presenti insieme con il sindaco, la Giunta al completo e numerosi consiglieri comunali. Introdotti da Salvo Gemellaro, particolarmente sentiti gli interventi dell’assessore Enzo Bonina e del presidente del Consiglio comunale, Salvatore Gullotta, del mister Cartillone e del presidente Messineo, con Firrarello che ha sottolineato la personalità di Alberto Meli: “E’ stato un presidente sempre vicino ai giovani. Sapeva che i valori dello sport li avrebbero fatti crescere”.

 L’Addetto stampa Gaetano Guidotto     

BRONTE : IL PALAZZETTO DELLO SPORT DEDICATO AD ALBERTO MELI

Domani sera alle ore 19 la città di Bronte renderà omaggio ad uno dei suoi figli scomparsi troppo prematuramente. Per volere del sindaco, Pino Firrarello, il palazzetto dello sport di via Dalmazia verrà intitolato ad Alberto Meli, scomparso nel 2006 all’età di 41 anni. “Alberto – ci dice il sindaco Firrarello – è stato presidente della nostra squadra di volley dal 1997 al 2006. In questi anni ha saputo guidare il gruppo con passione ed impegno, vincendo il campionato di B2 e partecipando con onore al difficile campionato nazionale di B1, ed alla semifinale di Coppa Italia per la serie B. Ma soprattutto – conclude il sindaco –  oltre ad avere regalato alla cittadina brontese onori e vanto nell’ambito della pallavolo, è stato un grande amico per tutti noi”. Alla cerimonia parteciperà la famiglia di Alberto Meli e tutti i presidenti dell’Aquila Bronte che negli anni si sono succeduti.

Fonte “La Sicilia” del 28-12-2012