BRONTE: INCIDENTI SULLA SS. 284; DUE GIORNI DEL PDL SUI GIOVANI; FIRRARELLO ELOGIA LA POLIZIA

0

Tornano gli incidenti nel tratto Bronte – Adrano della SS. 284, strada che si conferma molto pericolosa per gli automobilisti, soprattutto in caso di pioggia o di asfalto bagnato. Se il 16 ottobre scorso gli incidenti furono 5, ieri per poco non si è giunti allo stesso numero. Ben 4, difatti, gli incidenti avvenuti tra le 11 e le 14; Nel primo una Lancia Libra SW, guidata da un giovane brontese ha sbandato, finendo fuori strada, per fortuna solo grande spavento per il guidatore. Intorno alle 12 una Opel Corsa è finita fuori strada a qualche centinaio di metri dalla Libra. Intorno alle 13, un camion usato per il trasporto di carni, e guidato da un catanese di 50 anni, è finito fuori strada ribaltandosi, il conducente, trasportato dall’ambulanza del 118 di Bronte all’ospedale, non ha subito gravi ferite, ma l’incidente ha richiesto l’intervento sul posto dei Vigili del Fuoco di Adrano, e dei Carabinieri di Bronte. Intorno alle 13,30, nei pressi di Adrano, un altro camion, carico di frutta, si è ribaltato, fortunatamente illesi conducenti e passeggeri. 

BRONTE: DUE GIORNI DEL PDL SUI TEMI DEI GIOVANI

Questo pomeriggio alle ore 15,30 al Castello Nelson “Il Popolo della libertà” inizia una due giorni di dibattito sui temi dei giovani dal titolo “Il Popolo della Libertà: orgoglio, idee e prospettive”. A relazionare sul rapporto fra i giovani e la pubblica amministrazione saranno il sen. Pino Firrarello (sindaco di Bronte) e gli onorevoli Basilio Catanoso, Pippo Limoli, Fabio Mancuso e Salvo Pogliese. Alle 18,30, invece, gli onorevoli Nino D’Asero, Salvo Torrisi, Giovanni La Via ed Edoardo Leanza, parleranno dei giovani e l’Europa. Domani il dibattito continua con l’on. Sandro Bondi, Giuseppe Castiglione, Enzo Gibiino e Domenico Nania.

Fonte “La Sicilia” del 23-10-2009

 

UN PLAUSO ALLA POLIZIA DI STATO ED ALLA  MAGISTRATURA DA PARTE DEL SENATORE PINO FIRRARELLO

Plausi e ringraziamenti alla Polizia di Stato ed alla Magistratura per la brillante operazione che ha visto Agenti della polizia di Catania eseguire fermi per associazione mafiosa nei confronti di 50 presunti appartenenti alle cosche Cappello e Santapaola sono giunti dal senatore Pino Firrarello, sindaco di Bronte: “Esprimo un sentito ringraziamento alla Polizia e alla Magistratura – ha affermato Firrarello – per l’ennesimo ed importante duro colpo inferto a Cosa Nostra e per il costante e quotidiano impegno nella lotta contro ogni tipo di criminalità. Il blitz è la dimostrazione del lungo e proficuo lavoro svolto dalle forze dell’Ordine con abnegazione e spirito di sacrificio, ad esclusivo beneficio dei cittadini”. 

L’Ufficio Stampa