BRONTE: INCIDENTE IN PIENO CENTRO, TRE VETTURE COINVOLTE

0

Incidente in pieno centro, ieri sera, a Bronte, in via Amedeo Duca D’Aosta, nei pressi della Pretura. Una Fiat Panda, guidata da un anziano brontese di 78 anni, per motivi inspiegabili, ha urtato prima un’altra Fiat Panda, guidata da una donna, che lo precedeva e che stava effettuando una manovra per parcheggiare, ed è poi carambolato su una Peugeot che saliva dalla corsia opposta guidata da un giovane. L’impatto ha causato un trauma cranico all’anziano, che è stato subito trasportato all’Ospedale di Bronte dall’ambulanza del 118 intervenuta subito. Le ferite riportate dall’anziano, sono state serie, tanto da trasferirlo, stamane, in elisoccorso, all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove i medici si sono riservati la prognosi. In ospedale anche gli altri due guidatori, anche se la situazione era abbastanza tranquilla.  Sul posto i Vigili Urbani di Bronte, che hanno effettuato i rilievi dell’incidente, i carabinieri di Bronte e la pattuglia del Nucleo Radiomobile di Catania, ed anche i Vigili del Fuoco di Maletto. La strada è rimasta chiusa per oltre due ore, per permettere l’effettuazione dei rilievi e il ripristino della della sicurezza della strada interessata. Domani ulteriori aggiornamenti.

Lo. Sta.  

INCIDENTE A CARAMBOLA GRAVE NONNINO

All’inizio sembrava un incidente fortunatamente senza feriti, magari spaventoso per la dinamica e per i danni alle vetture, ma senza gravi conseguenze per le persone. Invece ieri mattina a Bronte è arrivato l’elicottero dell’elisoccorso per trasportare una delle persone coinvolte, un anziano di 78 anni di Bronte, all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove i medici hanno preferito riservarsi la prognosi. L’indicente si è verificato giovedì sera lungo la ripida discesa di via Duca D’Aosta a Bronte. Una donna di 40 anni a bordo di Fiat Panda, dovendo svoltare a sinistra si è fermata, dando precedenza ad una Peugeot 206 che procedeva in senso opposto. All’improvviso è giunta un’altra Fiat Panda guidata dall’anziano signore che, per motivi ancora da accertare ha violentemente tamponato la vettura ferma. L’urto è stato così forte che l’auto del nonnino si è girata ed ha invaso la corsia opposta proprio nel momento in cui transitava la Peugeot, che altro non ha potuto fare che speronare la vettura. Sul posto è arrivata la Polizia municipale di Bronte che ha rilevato l’incidente, i carabinieri e le ambulanze del 118. Trasportati tutti in ospedale i conducenti delle rispettive Fiat Panda sono stati dimessi per aver soltanto riportato il classico trauma cervicale. Il nonnino, invece, è stato trattenuto anche se le sue condizioni non sembravano gravi. Ieri mattina però i medici, visti gli accertamenti, hanno preferito trasferirlo con l’elisoccorso a Catania.

Fonte “La Sicilia” del 20-11-2010