BRONTE: IL NUOVO LIBRO DEL COMMISSARIO VINCENZO CRIMI

“Flora, Fauna e Aspetti Naturalistici del Territorio del Gal Etna”, è il titolo dell’ultimo lavoro letterario del Commissario Vincenzo Crimi, Comandante del Distaccamento Forestale di Bronte, e appassionato relatore degli aspetti del territorio. Il libro, stampato grazie al patrocinio del Gal Etna, della Regione Siciliana, da Cartur, e dei Comuni di Biancavilla, Adrano, Bronte, Ragalna, S.M. di Licodia e Maletto, ci porta a conoscere gli aspetti puramente Naturalistici del territorio del Gal Etna, di cui i Fanne parte i Comuni sopra citati. Non dimenticando che nel Gal Etna, fanno parte zone ricadenti sull’Etna e relativo Parco, il Parco dei Nebrodi, e un sistema fluviale come quello del Simeto. Oltre a spiegare le specie di Flora e Fauna del territorio, con annesse delle bellissime foto, il libro ci spiega pure alcuni itinerari naturalistici da percorrere, purtroppo il libro non è in vendita, ma lo si può richiedere sia per le Scuole, che per le Biblioteche Comunali.

L’AUTORE: Vincenzo Crimi, Commissario Superiore del Corpo Forestale della Regione Siciliana, è nato a Randazzo (CT). E’ dal 1981 che fa parte del Corpo Forestale, durante il suo servizio, ha lavorato a Zafferana Etnea, ed ha poi diretto i Distaccamenti Forestali di Linguaglossa e Randazzo. Dal 01-06-2004 dirige il Distaccamento di Bronte. Nel giugno 1989 ha partecipato a convegni ed escursioni in Austria, Germania, Francia e Svizzera, con colleghi di quelle Nazioni. Nel 2002, in Giappone, viene nominato “Uomo dell’anno” in materia di Ambiente. Ha scritto diversi articoli per le riviste “Sicilia Foreste”, “Etna Uomo Ambiente”, “Il Sette”. Al suo attivo anche diversi libri, che ripercorrono le sue esperienze lavorative, mettendo per iscritto molte cose vissute in prima persona ed aspetti dei vari territori in cui ha prestato la sua opera. Ricordiamo: “Rahab – il bosco Ragabo di Linguaglossa”, “Il territorio di Castiglione di Sicilia”, Al Quantarah – La Valle Incantata”. Nel 2009 è stata la volta di “Folra, Fauna e Aspetti Naturalistici del Territorio di Bronte”, e nel 2010 l’opera di cui abbiamo parlato oggi, andato in stampa con un anno di ritardo. Fra i suoi scritti anche il libro “Tutela e Legislazione Forestale e Ambientale”, prezioso scritto in materia legale nel settore ambientale. Per info: www.etnalcantara.it , [email protected]

Lo. Sta.