BRONTE: IL M5S E LE SCUOLE SICURE, IL SINDACO: “CI STO PENSANDO”

schoolCon una nota, interamente riportata, il consigliere comunale Valeria Franco ha chiesto all’Amminstrazione comunale di verificare la stabilità sismica degli edifici scolastici.

Le famiglie chiedono scuole sicure.

Il Movimento 5 Stelle di Bronte, attraverso la portavoce in Consiglio comunale, Valeria Franco, chiede che l’amministrazione comunale provveda, prima della riapertura dell’anno scolastico, alla verifica della conformità delle strutture scolastiche Comunali alla normativa antisismica attualmente in vigore. Alla luce dei tragici avvenimenti che hanno coinvolto le popolazioni del centro Italia, interessate dal terribile terremoto di qualche giorno fa, risulta urgente una verifica di tutte le strutture scolastiche del Comune di Bronte. “Puntare sulla prevenzione-dichiara la consigliera Franco- è fondamentale al fine di garantire delle scuole sicure per gli studenti e le famiglie. Dovrà essere, dunque, il personale dell’ufficio tecnico a monitorare lo stato degli edifici scolastici comunali al fine di garantirne la conformità alle disposizioni di legge. Ecco perché in data odierna la consigliera Franco ha depositato una richiesta formale al Sindaco ed al dirigente dell’ufficio tecnico affinché predispongano i dovuti controlli sugli edifici scolastici. “Auspichiamo – dichiara la consigliera Franco – il pronto accoglimento della presente istanza da parte dell’amministrazione comunale”.

Valeria Franco – Portavoce al Consiglio comunale di Bronte

Questa la replica del sindaco Graziano Calanna

“Ringrazio il Movimento 5 stelle per la sollecitazione. Quanto accaduto nel Centro italia è stato un avvertimento per tutti. Per questo già da tempo ho dato mandato all’ufficio tecnico del Comune di verificare l’idoneità statica e sismica di tutti gli edifici pubblici alla luce delle normative vigenti e non solo di quelli scolastici. Subito dopo, – conclude – di fronte ad emergenze, vedremo come intervenire”.