BRONTE: IL 67 ENNE E’ STATO SCARCERATO

A seguito dell’arresto eseguito il 31 maggio scorso in territorio di Bronte, ma in una zona vicina all’abitato di Maletto, dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Randazzo, il difensore del pensionato brontese, avvocato Emanuela Maria Paparo, con una nota comunica che: “A seguito di udienza di convalida dell’arresto di un pensionato di 67 anni di Bronte, ritenuto responsabile di detenzione illecita di armi da fuoco e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, imputazioni rivolte anche alla sua badante una romena di 22 anni, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, rigettando le richieste del
Pubblico Ministero e accogliendo le istanze della difesa, ha disposto la scarcerazione della donna. Il pensionato, invece,
immediatamente scarcerato, e sottoposto esclusivamente all’obbligo di dimora nel Comune di residenza”.  Fonte “La Sicilia” del 07-06-2017