BRONTE: GIORNATA DELLA MONTAGNA SULL’ETNA

0

L’improvviso caldo estivo non ha rovinato l’ormai tradizionale “Giornata in montagna” che il sindaco di Bronte,Pino Firrarello, assieme all’assessore Elio Daquino ogni anno organizzano per incentivare le scampagnate sull’Etna, per ammirare il meraviglioso patrimonio ambientale che, se conosciuto, da solo potrebbe rappresentare un volano per l’economia turistica. Una nutrita comitiva di appassionati, infatti, domenica scorsa si è aggregata agli esperti escursionisti del Cai (Club alpino italiano) assistiti dalla Guardia forestale e dai volontari della Misericordia di Bronte, ed ha raggiunto Piano dei Grilli per poi arrivare a Monte Ruvolo. Alla partenza gli escursionisti sono stati salutati dal sindaco: “Una iniziativa sicuramente lodevole – ha affermato Firrarello – che mi piacerebbe vedere ogni anno sempre più partecipata. Per far conoscere i nostri boschi abbiamo attuato diverse idee, coinvolgendo anche gli studenti delle nostre scuole. La “Giornata in montagna” – conclude – è una di queste, nella speranza di poter contare domani su un parco dell’Etna meno ostativo e più propositivo”. Ad organizzare nei fatti l’evento è stato l’assessore Elio Daquino: “Lo scopo è stato duplice – ha affermato – oltre a far conoscere i boschi, abbiamo permesso agli ospiti di gustare direttamente in montagna i prodotti tipici della nostra terra”. Ospite della manifestazione il componente del Cda del Parco dell’Etna, Mario Bonsignore: “Il Parco – ha affermato quest’ultimo –  deve puntare alla salvaguardia, coniugando le esigenze di sviluppo del territorio”.

L’Ufficio Stampa