BRONTE: FURTO IN SALA GIOCHI UNICO BOTTINO LE MONETINE

Rubano un camion e scassinano una sala giochi solo per rubare le monete di 5 videopoker. È accaduto a Bronte dove, ignoti, la notte tra giovedì e venerdì hanno prima rubato un camion, un OM 50 che si trovava in sosta nei pressi di piazza Aldo Moro e poi, servendosi di una smerigliatrice a batteria, hanno tagliato la saracinesca di una sala gioco sita in piazza Piave. Guadagnato l’interno i ladri hanno tranquillamente caricato sul camion 5 video poker ed una macchinetta che scambia le banconote con le monete e poi si sono allontananti. Ad accorgersi del furto è stata una pattuglia dei carabinieri in perlustrazione, che arrivata in piazza Piave, si è accorta che la saracinesca era stata segata e che le porte erano aperte. Così è stato avvertito il proprietario, un giovane brontese di 24 anni, che con questa sala giochi si guadagna da vivere. Che l’intenzione dei ladri fosse solo quella di rubare le monete dalle macchinette lo dimostra il fatto che camion e videopoker sono stati ritrovati ieri mattina in territorio di Adrano a seguito di una segnalazione di un proprietario di un fondo. Quando sono arrivati sul posto i carabinieri hanno trovato il camion ed a terra i 5 videopoker scassinati. Il raid notturno comunque non deve aver fruttato ai ladri granché. Un resoconto dettagliato della refurtiva ancora non è stato ancora redatto, ma sarebbe meno di quanto i ladri forse potevano sperare.

Fonte “La Sicilia” del 19-03-2011