BRONTE: FUMAVANO SPINELLI IN PIAZZA SEGNALATI 5 GIOVANI

0

Fumavano tranquillamente spinelli nella centralissima piazza Rosario, a Bronte, senza nascondersi o preoccuparsi di non essere visti. Cinque ragazzi, di cui uno addirittura minorenne, sono stati segnalati alla Prefettura di Catania perché facenti uso di sostanze stupefacenti. E’ l’esito dell’operazione «Niente droga a Bronte», promossa dal comandante della locale Stazione del carabinieri, per contrastare l’uso soprattutto di marijuana. Per questo i militari dell’Arma hanno controllato e perquisito giovani sia in piazza Rosario sia nella villa comunale sita all’ingresso del paese. A sentire gli inquirenti, i giovani segnalati non si sarebbero neanche preoccupati dell’arrivo dei militari dell’Arma, come se fosse normale fumare marijuana. Per loro, invece, è scattata la segnalazione e sono stati avvertiti i genitori, rimasti increduli.  Da tempo la Prefettura ha messo in atto una linea dura per contrastare l’uso di sostanze stupefacenti, che sembra diffondersi sempre più fra i giovani. L’operazione condotta in questo ponte del 2 giugno dai carabinieri, però, non ha interessato soltanto la lotta all’uso di sostanze stupefacenti. I carabinieri, infatti, hanno controllato anche numerosi bar e le sale giochi. Inoltre, sono stati effettuati numerosi posti di blocco e perquisizioni personali. Sono stati, anche, controllati numerosi pregiudicati. Questa è la prima di una serie di operazioni programmate dai carabinieri di Bronte e che si ripeteranno per tutta l’estate.

Fonte “La Sicilia” del 03-06-2009