BRONTE: DETENZIONE DI ARMI, SCONTERA’ 3 ANNI E 4 MESI

Tre anni e 4 mesi di carcere per detenzione di armi. Li dovrà espiare Salvatore Meli (nella foto), operaio di 53 anni di Bronte, che dovrà pure pagare 1.000 euro di multa. L’uomo, che mai aveva avuto problemi con la giustizia, era stato arrestato il 10 novembre del 2009 perché teneva tranquillamente e senza autorizzazione in casa un revolver marca Luger, calibro 22 con la matricola abrasa e ben 208 cartucce dello stesso calibro. I militari dell’Arma sono riusciti a trovare la pistola dopo una serie di indagini che hanno permesso loro di verificare come l’operaio forestale, considerato dai carabinieri una persona brava ed onesta, da qualche giorno frequentasse persone che invece questi conoscevano più che bene. Ieri i Cc di Bronte, in esecuzione di un ordine di carcerazione della Procura di Catania, lo hanno arrestato e condotto in carcere.

R.P. Fonte “La Sicilia” del 26-11-2010