BRONTE COMMEMORA I DEFUNTI

0

Bronte questa mattina ha voluto ricordare i defunti con una sentita cerimonia all’interno del cimitero comunale. Dopo la messa officiata da padre Nunzio Capizzi, il sindaco di Bronte, Pino Firrarello, assieme all’assessore Nunzio Castiglione ed a numerosi consiglieri comunali, ha posto una corona di alloro ai piedi del monumento dei Caduti civili in guerra, sito proprio all’interno del cimitero. “Questa è una ricorrenza che ripetiamo ogni anno – ha dichiarato Firrarello – per ricordare tutti i defunti ed onorare i civili che sono morti durante la guerra che ricordo qui a Bronte è stata particolarmente violenta. Dai dati rilevati dall’Istituto centrale di statistica dell’Ufficio storico dello Stato maggiore dell’Esercito, infatti, i civili morti o dispersi per cause belliche negli anni che vanno 1940 al 1945 in Italia sono stati decine di migliaia. A loro va il nostro ricordo”. Alla cerimonia hanno partecipato numerose autorità. E domenica la città di Bronte ricorderà i Caduti di tutte le guerre con una solenne manifestazione cui parteciperanno il sindaco Firrarello con la sua Giunta, il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Gullotta e l’intero Consiglio comunale. Alle 10, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine che operano sul territorio, dopo la Santa Messa che verrà celebrata nella Chiesa Madre, si formerà un corteo, accompagnato dalla banda musicale San Biagio. Il corteo si muoverà fino al monumento ai Caduti di piazza Spedalieri. Qui in maniera solenne si svolgerà l’alzabandiera e la deposizione di una corona di alloro all’intero del monumento che ricorda i Caduti in guerra. L’Addetto stampa Gaetano Guidotto