BRONTE: BANDITI CON COLTELLI IN TABACCHERIA RAPINANO 1000 EURO E FUGGONO

0

Bottino di 1000 euro per due rapinatori che con il volto coperto da un casco sono entrati all’interno della tabaccheria di via Oriente e, brandendo due grossi coltelli da cucina, hanno preteso dalla titolare l’incasso. Uno dei due, appena entrato, ha subito puntato il coltello alla gola della commerciante che altro non ha potuto fare che aprire la cassa e consegnare il guadagno, incassato molto probabilmente non solo nella breve mattinata di ieri ma anche nei giorni scorsi. Via Oriente si trova nella periferia sud della cittadina brontese a pochi passi dalla villa comunale. Una zona che nonostante si trovi in periferia, è particolarmente trafficata. Nonostante ciò intorno alle 9,30 del mattino per i due rapinatori è stato facile giungere in motorino, compiere la rapina e fuggire a bordo dello stesso ciclomotore in direzione di Adrano lungo la Ss 284. Lanciato l’allarme i carabinieri della Compagnia di Randazzo hanno istituito numerosi posti di blocco nella speranza di fermare i due sul motorino che però sono stati particolarmente abili a far perdere le loro tracce. I militari dell’Arma della stazione di Bronte, invece si sono concentrati sulle indagini nella speranza di scovare qualche traccia che porti all’identità dei due rapinatori.

P.T. Fonte “La Sicilia” del 10-01-2009