BRONTE: AVVIO DIFFERENZIATA RINVIATO A GENNAIO IL KIT NON RITIRATO DA 2.700 UTENTI

Slitta di un mese e mezzo l’inizio del nuovo progetto di raccolta differenziata da parte del Comune di Bronte. I nuovi criteri di raccolta dovevano essere attuati oggi, ma nonostante siano stati affissi dei manifesti ed organizzati incontri per spiegare i nuovi criteri per incrementare la raccolta differenziata, su circa 7000 utenti, ben 2700 non hanno ancora ritirato dal Centro comunale di raccolta il nuovo kit per la raccolta differenziata dei rifiuti. “E’ per funzionare al meglio – afferma il sindaco Graziano Calanna – il nuovo servizio ha bisogno della collaborazione di tutti i Cittadini. In verità noi siamo pronti, come pronta è la ditta. Ma se avessimo inaugurato il nuovo servizio adesso, visto il gran numerò di cittadini privi del kit, avremmo avuto utenti pronti a fare la raccolta differenziata ed altri no. Questo non solo non avrebbe portato ai risultati sperati, ma avrebbe sicuramente disincentivato i più volenterosi infastiditi dal fatto che magari il vicino di casa non aderisce all’iniziativa”. Per questo il sindaco ha deciso di far slittare la data di inizio nel nuovo progetto il 15 gennaio del 2018, invitando oggi però i cittadini che non l’anno ancora fatto a ritirare il kit. Appuntamento al prossimo anno quindi con un programma di raccolta differenziata dei rifiuti che rivoluziona di certo le vecchie abitudini a cominciare dal calendario delle utenze domestiche. Eccolo riassunto. Lunedì: organico, plastica e lattine. Martedì: indifferenziato, carta e cartone. Mercoledì: organico e vetro. Giovedì: carta, cartone, plastica e lattine. Venerdì: plastica, lattine e vetro. Sabato: organico, carta e cartone. Dal prossimo 15 gennaio inoltre gli operatori ecologici non ritireranno più i rifiuti non perfettamente differenziati o che non rispettano il calendario. Fonte “La Sicilia” del 01-12-2017