BRONTE: AUTO RUBATA TROVATA IN UN DIRUPO

Era stata rubata il giovedì scorso, in una strada di Bronte, ed ieri è stata ritrovata ai bordi del fiume Simeto, nei pressi della SP.211; Ad effettuare il ritrovamento di una Fiat Panda, è stata una pattuglia della Polizia Provinciale, in zona per effettuare dei controlli, e per la ricerca di discariche abusive. La macchina, per cause sconosciute, è stata buttata dal dirupo adiacente il fiume, ma a causa di pietre e della vegetazione presente non è arrivata in fondo al dirupo. La pattuglia, accortasi della vettura in quella strana posizione, in un primo momento aveva pensato ad un incidente, ed hanno subito chiamato i Vigili del Fuoco di Maletto, per controllare se all’interno ci fossero feriti. I pompieri, giunti sul posto, hanno controllato l’interno della vettura e la zona adiacente, per assicurarsi che non vi fosse la presenza di feriti o di altre persone. Infine, ispezionata per bene l’area, e constatata l’assenza di persone, hanno lasciato il tutto nelle mani dei poliziotti, che a seguito di verifiche, accertavano che l’auto era di proprietà di un cittadino di Bronte, che né aveva subito il furto il giovedì scorso. Inspiegabili i motivi che hanno indotto i ladri a buttare l’auto dal dirupo, ma le indagini sono ancora in corso. Ricordiamo che solo due giorni fa, due adraniti sono stati arrestati dai carabinieri di Bronte, proprio per furto d’auto.

STAFF www.bronte118.it/