BRONTE: ARANCINI, GELATI, CREPES, PENNETTE TUTTE RIGOROSAMENTE AL PISTACCHIO

0

Si conclude con un bilancio più che positivo il primo week end della 23’ Sagra del pistacchio dop di Bronte. Decine di migliaia di visitatori hanno affollato il centro, visitando i 100 stand che questa Sagra ha offerto loro. Ovviamente i più gettonati sono stati quelli “verdi” al pistacchio, posti nella centralissima piazza Spedalieri. Qui i maestri pasticceri brontesi hanno preparato di tutto, dalle crepes che con la crema di pistacchio assumono un gusto veramente particolare, agli arancini, ai dolci, ed ovviamente al buonissimo gelato al pistacchio di Bronte che se gustato all’ombra dell’Etna è sinonimo di qualità. Invogliati dal gran caldo che quest’anno ha sorpreso un po tutti negli stand sono stati venduti quintali di gelato al pistacchio, mentre nei ristoranti quasi tutti hanno richiesto le famose e buonissime pennette al pistacchio. Ieri all’ora di pranzo, inoltre, gli stand riservati alla gastronomia sono stati letteralmente presi d’assalto: tutti ad aggiudicarsi un bel panino con la salsiccia che, se farcita di pistacchio, acquisisce un gusto ed un sapore che si ottiene solo coniugando il dolce dell’Oro verde con il salato della carne. I golosissimi turisti, però, non hanno assaggiato solo dolci o cibi al pistacchio. Tantissimi hanno chiesto di acquistare semplicemente il frutto così com’è, sgusciato e pronto per essere gustato in tutto il suo sapore.”Ed hanno fatto benissimo. – ci dice il sindaco Pino Firrarello – Tutti conoscono le qualità salutari del nostro pistacchio. Vi assicuro che c’è chi lo tiene sul comodino per gustarne uno ogni mattina,  sostenendo che questa buona abitudine conferisca energia e salute. Per il resto – continua il primo cittadino – nel primo fine settimana è andato quasi tutto bene. La gente ha visitato al nostra citta ed avuto prova della nostra ospitalità. Adesso – conclude – archiviato il primo week and, ci tuffiamo nell’organizzazione del secondo che a sentire le previsioni rischia di triplicare il numero delle presenze”. E l’ufficio sagra coordinato dal vice sindaco Melo Salvia e composto da Nino Minio e Patrizia Orefice è già al lavoro. I visitatori hanno mostrato di gradire l’animazione a corollario della sagra che spesso è andata al roboante ritmo degli applauditissimi “Tamburi di Bucceri”, ma anche della banda musicare San Biagio di Bronte che in pratica ieri ha aperto gli stand. “Veramente una bella prima fase della Sagra – ha aggiunto il vice sindaco Melo Salvia – E’ stato belle vedere la gente divertita e soddisfatta di aver scelto Bronte come meta domenicale”. Adesso per qualche giorno gli stand spegneranno le luci, ma la febbre da “pistacchimania” non cesserà. Venerdì 5 ottobre si ricomincia nella maniera più bella e divertente, ovvero con la manifestazione la Scuola scende in piazza che ogni anno accoglie oltre 6000 bambini delle scuole della Provincia di Catania. “E’ – conclude Firrarello – il momento più bello della Sagra, l’occasione per testimoniare alle nuove generazioni la bontà di un frutto della terra che si trasforma in economia”. Attesa anche la grande torta al Pistacchio di domenica 7 ottobre che quest’anno rischia di superare ogni record.

L’addetto stampa Gaetano Guidotto     

5 OTTOBRE – Venerdì “ La scuola scende in piazza”

Ore 10.00 Apertura stands

Ore 10.00 Diretta Tele Radio Ciclope Piazza Piave

Ore 10.00 Parata di musicisti, animatori, giocolieri lungo il Corso Umberto

Ore 11.00 Saluti del Sindaco

Ore 11.30     Spettacolo di animazione Parco Urbano

Ore 12.00  “Sulla bocca di tutti “ il gelato al pistacchio offerto a tutti i piccoli ospiti Parco Urbano

Ore 12.30  “Insieme con ……..” Spettacolo di animazione Piazza Rosario

Ore 14.00   Spettacolo di animazione per i piccoli ospiti Castello Nelson

Ore 15.30 – Concorso Regionale  migliore torta al pistacchio IV Edizione

“ Il pistacchio, tradizione ed innovazione”

– Concorso Regionale miglior gelato al pistacchio IV Edizione Collegio Maria

Ore 17.00  Premiazione Piazza Rosario

Ore 18.00 Diretta Tele Radio Ciclope Piazza Piave

Ore 20.30  Gruppo musicale “Hora Zero” Piazza Enrico Cimbali

Ore 22.30  Pistacchio dance Piazza Rosario

6 OTTOBRE – Sabato

Ore 10.00 Apertura Stands

Ore 10.00 Diretta Tele Radio Ciclope Piazza Piave

Ore 11.00  “Insieme con ………..” Spettacolo di animazione Piazza Rosario

Ore 11.00  Gruppo folkloristico “I Beddi” Piazza Spedalieri

Ore 18.00  Banda musicale “S. Biagio di Bronte” Corso Umberto

Ore 18.00 Diretta Tele Radio Ciclope Piazza Piave

Ore 18.00   Animazione itinerante  Corso Umberto

Ore 19.00   “Le fisarmoniche di Salvo e Filippo Band” Piazza Spedalieri

Ore 19.00  Gruppi musicali : “Afro boys”  “Kore”  Piazza Rosario

Ore 19.00  Gruppo musicale “Trio Biscroma” Piazza Piave

Ore 20.30  “Miss Etna e Fotogenia 2012” Finale Regionale Teatro Comunale

Ore 21.00 Gruppo musicale “I Beddi” Piazza Enrico Cimbali

Ore 22.30  Pistacchio dance Piazza Rosario

7 OTTOBRE – domenica

Ore 10.00  Apertura Stands

Ore 10.00 Diretta Tele Radio Ciclope Piazza Piave

Ore 11.00   Banda musicale “S. Biagio di Bronte” Corso Umberto

Ore 11.00  ”Insieme con……” Spettacolo di animazione Piazza Rosario

Ore 15.00 – 21.00  II Annullo Filatelico presso Stand comune di Bronte Piazza Piave

Ore 17.00  Diretta Tele radio Ciclope Piazza Piave

Ore 17. 00  Sbandieratori e musici Leoni  Reali di Camporotondo Etneo

Corso Umberto  -Piazza Castiglione

Ore 18.00  Degustazione torta al Pistacchio Piazza Castiglione

Ore 19.30 Compagnia Folk  Siciliana “I D’AMURI” Piazza Rosario

Ore 20.00  La fisarmonica di Salvo Mommo Piazza Spedalieri

Ore 21.00  Spettacolo musicale  “Charlies  Angels” Piazza Enrico Cimbali