BRONTE: APPROVATO IL CRONO PROGRAMMA DEI LAVORI DELL’OSPEDALE

Ottobre 2009 è la data ultima entro la quale dovranno essere conclusi tutti i lavori di ristrutturazione dell’ospedale Castiglione Prestianni di Bronte. Lo prevede il crono programma definitivo dei lavori, sottoscritto dalle ditte che si sono aggiudicati i due appalti, che il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, ha richiesto per recuperare il tempo perduto durante il primo anno dei lavori. “Mi sono accorto – ci dice Firrarello – che per vedere realizzate le opere pubbliche non solo bisogna farle finanziare, ma poi bisogna prima seguire passo passo tutti gli iter, affinché i lavori vengano appaltati e poi bisogna pure verificare se i tempi dei capitolati vengono rispettati, altrimenti i lavori chissà quando terminano. Trattandosi però di un ospedale – conclude il sindaco – dove i cantieri creano disagi ai pazienti ed ai medici e verificando che già si erano accumulati enormi ritardi, ho imposto un crono programma che desse tempi certi sulla fine dei lavori”. Crono programma di non facile redazione. Ci sono voluti diversi incontri, coordinati dal dott. Salvatore Gullotta, consigliere comunale ed esperto del sindaco sui temi sanitari, per mettere tutti d’accordo: “I due cantieri si intersecavano fra di loro arrecandosi reciproche interferenze che hanno prodotto i ritardi. – ci dice il dott. Gullotta – Era necessario quindi un coordinamento che impedisse ulteriori perdite di tempo ed eventuali interferenze con l’attività sanitaria. I lavori termineranno nell’ottobre 2009, ma già ad agosto i reparti di Pediatria, Laboratorio analisi saranno funzionanti con ingressi rispettivamente da via Aidala e via Aldisio”.

L’Ufficio Stampa