RANDAZZO: “FRATTURA” TRA LE FORZE A SOSTEGNO DI MANGIONE

0

Frattura nelle forze che sorreggono in Consiglio l’Amministrazione Mangione. Il consigliere Sebastiano Mollica, ha rassegnato le dimissioni da vice presidente. “Quando sono stato eletto – dice – pensavo che si potessero migliorare gli equilibri all’interno del Consiglio, ma purtroppo nulla è cambiato e il mio ruolo, a mio avviso, è diventato inutile. Così, sollecitato anche da coloro che mi hanno votato e sostenuto, ho maturato la decisione di dimettermi da tale carica. Il gruppo consiliare Randazzo 2.0 non sostiene l’attuale maggioranza”. “Il gruppo Randazzo 2.0 – replica il sindaco Michele Mangione – sembra aver dimenticato improvvisamente di aver sino a qualche mese fa condiviso scelte anche difficili, con una carica istituzionale di prestigio e un posto in Giunta con delega al bilancio. Tanti gli atti proposti da loro e poi deliberati. Continueremo ad operare in piena coerenza con quanto condiviso con i gruppi dell’originale maggioranza”.  Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 27-07-2017