MANIACE, CONDOTTA ROTTA: EMERGENZA IDRICA

0

E’ emergenza idrica a Maniace, sia per lo svuotamento del lago Biviere, dovuto al grande periodo di siccità, sia per un guasto alla condotta che dal lago porta al serbatoio posto in contrada Cavallaro, che alimenta la parte bassa del paese. Il sindaco, Nino Cantali, ha chiesto ai cittadini di razionalizzare l’acqua, e nel frattempo gli operai, da ieri mattina, hanno iniziato i lavori di sostituzione del tratto di condotta rotto. Presumibilmente entro oggi, secondo quanto scritto dal sindaco, tutto dovrebbe tornare alla normalità, anche se, con l’attuale caldo, resta alto il rischio di passare il resto dell’estate con gravi problemi. “Purtroppo da ben tre mesi non piove, e anche in primavera le piogge sono state poche, per questo le sorgenti che ci forniscono acqua sono quasi a secco, e per un paese in cui allevamento e coltivazione della frutta sono il traino dell’economia questo diventa un grosso problema; – dichiara il sindaco – chiederemo lo stato di calamità, per potere investire in nuove condotte”. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 25-07-2017