MALETTO: SCREENING MAMMOGRAFICO “PREVENIRE COSI’ I TUMORI”

Quattro giorni dedicati alla salute della donna e alla prevenzione oncologica. È questo l’obiettivo della campagna di screening mammografico, promossa dall’associazione di volontariato “SOS Donna onlus”, in collaborazione con l’Asp 3 di Catania, che si svolgerà dal 4 al 7 aprile, e che ieri è stata presentata presso l’aula magna dell’IC “G. Galilei” di Maletto. Presenti il sindaco, Salvatore Barbagiovanni la sua Giunta, la direttrice dell’istituto, Biagia Avellina, Il comandante della Polizia Municipale, Nino Parrinello, e il presidente dell’associazione SOS Donna, dott. Giacomo Fisichella, e il direttore dell’Unità Operativa di Radiologia dell’Asp 3, dott. Vincenzo Ricceri, che curerà la lettura degli esami e la refertazione. Nell’occasione, con un camper attrezzato per effettuare gli esami, verranno controllate oltre 300 donne di Maletto, Bronte, Randazzo e Maniace, in particolare tra i 40 e i 49 anni. Infatti dopo i 50 anni il servizio è svolto negli ambulatori dell’Asp, come normale prevenzione. “Un servizio che grazie all’associazione abbiamo voluto estendere ad una fascia di pazienti più giovani che non rientrano nei normali programmi di prevenzione – Dichiara il dott. Ricceri. “Da anni ormai operiamo nella zona – dichiara il dott. Fisichella – lo merita la popolazioni e le istituzioni che ci affiancano – solo la prevenzione riduce l’incidenza dei tumori”. “Voglio ringraziare tutti – in particolare Sos Donna – dice il sindaco – per il servizio che svolgono a favore della Comunità, visto che solo con la prevenzione si può ridurre l’incidenza dei tumori”.  L.S. Fonte “La Sicilia” del 05-04-2017