CALCIO LOCALE: ULTIMA GIORNATA DA BRIVIDI, BRONTE E MALETTO IN PIENA CORSA

Saranno gli ultimi 90 minuti a dare i verdetti decisivi sul girone “G” del campionato di Prima Categoria. Poche le certezze, e dopo la pausa pasquale, rush finale per assegnare i posti nella griglia play off e per i play out. La penultima giornata non ha dato gli esiti sperati. Ma andiamo con ordine. Il Bronte affrontava la già promossa Misterbianco. E’ finita 2-2, ma con una partita molto tirata. Il Misterbianco non ha regalato nulla ai padroni di casa, giocando come fosse una finale. Il Bronte nonostante si sia trovato per ben due volte in svantaggio, è riuscito a ritornare in corsa, anche se al momento è quarta in classifica, e dovrebbe affrontare la terza fuori casa, ma con una vittoria, e se l’Armerina non vince con l’Enna, potrebbe ancora arrivare terzo e disputare il primo play off in casa. Il Motta vince col Randazzo ormai retrocesso, ma domenica affronta il Maletto, in una gara decisiva per entrambi. Se il Motta vince, arriverebbe secondo, e addirittura lascerebbe il Maletto fuori dai play off. In caso di pareggio, invece, il Maletto sarebbe matematicamente nei play off, ma il Motta potrebbe passare al terzo posto, infatti se arriva a pari punti con l’Armerina, il Motta è in svantaggio negli scontri diretti. L’Armerina gioca contro l’Enna, in una sfida che all’andata finì con diversi espulsi e vari scontri tra giocatori. Anche in coda tutto cambiato. Barrese e Leonfortese salve, resta da assegnare un posto ai play out, e se lo contenderanno Nicosia, 22 punti e Branciforti con 21 punti: Il Nicosia sarà impegnato contro la Catenanuovese, che dovrà disputare i playout. Il Branciforti, battuto dal Maletto, si giocherà tutto nel derby contro la Leonfortese. Se arrivano a pari punti, hanno la stessa differenza reti, e dovranno passare dagli spareggi. Comunque finisca, due righe le dobbiamo dedicare al Maletto. Partito forte, ha passato un periodo di vacche magre, ma con Petrullo allenatore ha recuperato alla grande, seppure spesso con gli uomini contati. Un campionato da ricordare, più entusiasmante di quello vinto lo scorso anno in Seconda Categoria. Ora l’impresa è dietro l’angolo, basta crederci fino alla fine. In Seconda Categoria, Santa Domenica saldamente secondo e in semifinale di coppa, New Randazzo, ormai ad un passo dalla retrocessione. In Terza categoria, Maniace e Real Maletto sconfitte.
TUTTI I RISULTATI

PRIMA CATEGORIA GIRONE “G”, RISULTATI CLASSIFI CA E MARCATORI
NICOSIA – ENNA 0-0
REAL ADRANO – LEONFORTESE 0-1
86’ Cosimano
BRANCIFORTI – MALETTO 1-2
2’ Calà, 14’ Caserta (MAL), 75’ Leanza (BR)
ARMERINA – AGIRA 3-1
20’ Scih(AG) 25’ D’Assaro, 70’ Alessandro, 78’ Rizzo (ARM);
MOTTA – RANDAZZO 3-1
2’ Belluso, 75’ Montalto, 80’ Scavuzzo (MOT); 65’ Puglisi (RAN)
BRONTE – MISTERBIANCO 2-2
9’ E 60’ Bonaccorso; 49’ Ciraldo, 90’ G. Catania (BR)
BARRESE – CATENANUOVESE 4-4
17’ D’Urso, 41’, 64 e 81’ Pilumeli (BAR); 35’ Biondi, 60’ e 70’ Cocimano, 87’ Musarra (CAT)
CLASSIFICA: Misterbianco 60 punti; Motta 55 punti; Armerina 53 punti; Bronte 51 punti; Maletto 48 punti; Enna 42 punti; Agira 31 punti; Real Adrano 27 punti; Barrese e Leonfortese 26 punti; Nicosia 22 punti; Branciforti 21 punti; Catenanuovese 17 punti; Randazzo 10 punti;
MARCATORI
28 GOL: Bonaccorsi (Misterbianco);
23 GOL: M. Saccullo (Bronte);
21 GOL: Palazzolo (Misterbianco), Montalto (Motta),
19 GOL: Ruffino (Bronte); Alessandro (Armerina)
15 GOL: Garozzo (Misterbianco);
13 GOL: Deoma (Armerina),
12 GOL: Castrogiovanni (Nicosia), D’Urso (Barrese), Caserta (Maletto);
10 GOL: Cosimano (Leonfortese),
9 GOL: Fiorenza (Agira), Pilumeli (Barrese);
8 GOL: Faraci (Branciforti); Belluso (Motta);
7 GOL: Vicari (Enna), Rizzo (Armerina);
6 GOL: F. Picone (Catenanuovese); Screpis (Branciforti), Belluso (Motta); Smantello (Nicosia); Starrantino (Enna); G. Catania (Bronte);
5 GOL: Genna e Spitaleri (Maletto); Riccobene (Enna); Scandurra (Real Adrano); Sangrigoli e G. Fornito (Randazzo); Palermo (Barrese); Di Prima e Scavuzzo (Motta);

BRONTE – MISTERBIANCO 2-2
Bronte: Gangi, Merito, Scafiti, Basile, F. Saccullo, F. Catania, E. Salanitri, Capace (55’ G. Catania), Ruffino, Ciraldo, M. Saccullo; All. G. Catania
Misterbianco: Spina, Oliveri, Racca, Orofino, Tamburella, Caliò, Arena, Maesano, Bonaccorso, Pacini (77’ Trapani), Garozzo. All. Di Maria;
Arbitro: Fragalà di Acireale; 49’ Ciraldo, 90’ G. Catania
Espulso Merito al 90’

BRANCIFORTI – MALETTO 1-2
Branciforti: Litteri, Leanza, Campagna (65’ Di Pasqua), Indovino, Contino (46’ Lo Pumo), Aniceto, Ragno, Screpis, Licata, FAraci, Ilardo;
Maletto: Caggegi, Carmeni, Spitaleri, Liuzzo (11’ Spampinato), Finocchiaro (90’ Parrinello), Scarlata, Genna, Leanza, Caserta, Teriaca, Calà. All. Petrullo;
Arbitro: Nuckchedy di Caltanissetta
Reti: 12’ Calà, 14’ Caserta, 75’ Leanza (BR);

MOTTA – RANDAZZO 3-1
Motta: Bruno, Ensabella, Patanè, Grillo, Platania, Zumbo, Ettalbj, Giuffrida, Belluso, Montalto, Scavuzzo;
Randazzo: Vita, Longo, Sangrigoli, Andrej, Bertolone, S. Ruffino, Giusti, Susso, Puglisi, Serravalle, G. Ruffino;
Arbitro: Russo di Acireale;
Reti: 2’ Belluso, 65’ Puglisi, 75’ Montalto, 80’ Scavuzzo;

SECONDA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA
Zafferana – Akron Savoca 4-0
Atl. Taormina – Pisano 0-3
Santa Domenica Vitt. – Giarre 4-1
Pasteria – Linguaglossa 1-4
Aci San Filippo – Agostiniana 0-1
Limina – Graniti 0-3
Riposa: New Randazzo
CLASSIFICA: Pisano 53 punti; S. Domenica Vitt. 49 punti; Linguaglossa 46 punti; Giarre 35 punti; Agostiniana 35 punti; Limina 29 punti; Aci San Filippo e Akron Savoca 23 punti; Pasteria 22 punti; Atl. Taormina 19 punti; Graniti e Zafferana 18 punti; New Randazzo 10 punti;

TERZA CATEGORIA GIRONE “A” CATANIA – RISULTATI E CLASSIFICA
Lavinaio – Capp. Acireale 4-0
Giarrese – Lanza 3-1
Lavina – Forense CT 2-3
Maniace – Riposto 1-2
Atl. Mascalucia – Lib. Cerami 7-2
Leo Soccer – Real Maletto 12-0
Riposa: Giov. Mascali
CLASSIFICA: Lavinaio 59 punti; Riposto 46 punti; Giovanile Mascali 43 punti; Lib. Cerami 40 punti; Atl. Mascalucia 38 punti; Lavina 35 punti; Forense Ct 34; Leo Soccer 32 punti; Maniace 26 punti; Cappuccini Acireale 16 punti; Lanza e Giarrese Calcio 11 punti; Real Club Maletto 1 punto;