CALCIO LOCALE: BRONTE AD UN PASSO DALLA STORIA, MALETTO DOPPIO KO

0

Sorriso a metà per Bronte e Maletto, che potevano essere le protagoniste della finale play off del girone “G”. Il Maletto si ferma nei play off contro il Motta, una partita iniziata malissimo e conclusa peggio. La svolta dopo 5 minuti, quando in uno scontro di gioco Capizzi è rimasto seriamente infortunato. Frattura scomposta di tibia e perone, con il giocatore rimasto a terra per circa 40 minuti, sofferente e dolorante, per essere soccorso ed immobilizzato senza complicare una situazione già difficile. Poi la partita, ma con i giocatori del Maletto duramente provati dalla situazione accaduta al loro compagno, a cui vanno gli auguri di una pronta guarigione dalla nostra redazione. La partita viene persa per 2-0, con un rigore assegnato al Motta, e poi il raddoppio nel finale di gara. Una giornata sfortunata, che comunque non cancella quello che di buono è stato fatto in questa stagione, specie nel girone di ritorno. Il Bronte accede alla finale battendo l’Armerina. Un gol di rapina di Marco Saccullo, dopo un errore del portiere Castagna a cui sfugge una palla dalle mani. Una partita tesa, in cui si è sentita la tensione in campo per un finale di stagione tutto da giocare. Nei playout la Catenanuovese vince fuori casa contro la Branciforti, ed ottiene la salvezza, condannando la Branciforte agli spareggi salvezza. In seconda Categoria, Pisano ormai promosso, il Santa Domenica si giocherà i play off in casa nella finale contro il Linguaglossa. Già fuori gioco la quarta e quinta classificate. In Terza categoria Lavinaio promosso, salta probabilmente una semifinale. Appuntamento a Motta, il 7 maggio alle ore 16:00;

CICLOPE BRONTE – ARMERINA 1-0

BRONTE: Gangi; Merito, Scafiti, Basile, Saccullo F.; Catania F., Salanitri E, (84’ San – filippo), Saitta; Ruffino (88’ Catania G.), Ciraldo (77’ Capace), Saccullo M., All.Catania G.- Orefice. ARMERINA: Castagna; Greco, Oliveri, Alberti (77’ Rizzo), Minolfi; Catalano, Cinici (42’ Fa – raci), Riccobene (46’ Giarrizzo), Libro; Alessandro, Deoma. All.Parano (coll).

ARBITRO: Iannello Alfredo (Messina).

RETI: 75’ Saccullo M. (Cb).

BRONTE. Pubblico delle grandi occasioni al Comunale di Bronte con almeno 1.500 spettatori a gioire per il passaggio del primo turno dei play off promozione. Il Bronte non sbaglia e regala la finale play off del girone superando per 1-0 l’Armerina. Non inganni il risultato perché il Bronte ha disputato un’otti – ma gara sbagliando almeno 3/4 palle gol nel primo tempo. L’Armerina dal canto sua è molto bene organizzata, gioca bene ma che costruisce davvero poco. La rete arriva nella ripresa con Marco Saccullo, lesto a sfruttare un erro – re di Castagna che sul cross da fondo campo di Salanitri si lascia sfuggire la sfera e il Marco brontese è li rapace prontissimo ad insaccare con una zampata tanto repentina quanto veemente lasciando inebetiti i tre difensori che lo circondavano. BENEDETTO SPANÒ

FC MOTTA – SP. CLUB MALETTO 2-0

FC MOTTA: Liotta, Patenè (20’ Torre), Ensabella, Rugeri I, Platania, Zumbo, Rugeri D, Giuffrida, Belluso (76’ S c avuzzo), Montalto (84’ Di Prima), Grillo. All. Filippo Rugeri.

MALETTO: Ventura, Spampinato, Liuzzo, Capizzi (10’ Carmeni), Parrinello, Genna (75’ Cairone), Finocchiaro, Caserta, Teriaca (55’ Calà), Scarlata. All. Egidio Petrullo.

RETI: 15’ Montalto rig, 80’ Torre.

ARBITRO: Papaserio di Catania; assistenti: Breci e Coco di Siracusa.

NOTE: 150 spettatori circa. Nutrita presenza di tifosi provenienti da Maletto. Al 5’ partita sospesa per circa 40’ per l’infortunio accaduto a Capizzi. All’84 espulso Bruno. Ammoniti: Belluso, Grillo, Spampinato, Caserta, Carmeni. Corner: 2-2. Recupero: 1’ e 4’.

MOTTA. Vince l’Fc Motta e conquista la storica finale grazie alle reti di Montalto e Torre che puniscono lo Sporting Club Maletto. Con un gol per tempo i biancorossi piegano lo Sporting Club Maletto che già al 5’ perde Capizzi per infortunio, motivo per il quale la partita è stata sospesa per oltre 40 minuti e che ha preoccupato i numerosi tifosi presenti sugli spalti. Poi si ricomincia a giocare e Motta va in gol con Montalto che al 15’ trasforma un calcio di rigore procurato da Patanè, protagonista di una devastante incursione. All’80’ arriva il raddoppio con Torre. Escono tra gli applausi gli ospiti. ROSARIO SORTINO

BRANCIFORTI LEONFORTE – CATENANUOVESE  1-2

BRANCIFORTI: Litteri, Leanza, Di Dio, Di Pasqua (72’ Stanzù), Lo Pumo (Aniceto), Pirronitto, Maria, Screpis, Licata (60’ Ilardo), Faraci, Campagna. All. Licata-Tudisco.

CATENANUOVESE: Leonora, Ingrassia (90’ Incardona), Maccarrone, Biondi, Musarra (85’ Lo Nardo), Giaimo, Venia, Picone F., Picone P., Cocimano, Mondello (65’ Palazzo. All. Picone. ARBITRO: Lo Verde (Cl). Assistenti: Puleo e Barbanera di Palermo.

RETI: 2’ Ingrassia, 10’ Lo Pumo, 51′ Cocimano.

LEONFORTE.La Catenanuovese vince a Leonforte, si salva con merito, ma la Branciforti deve recitare il mea culpa per una partita che poteva nettamente vincere nel primo tempo, ma che ha perso clamorosamente nella ripresa. I play out, dunque, non hanno portato bene ai brancifortini che sono partiti con il piede sbagliato, subendo un gol ad inizio gara (2’), con un tiro senza pretese di Ingrassia. Al 10’ ha pareggiato Lo Pumo e bisogna dire che potevano segnare altri gol, non riuscendovi, mentre gli ospiti hanno colpito un palo e segnato (52’) il gol del 2-1 con Cocimano. Ora alla Branciforti, per salvarsi, resta la gara di spareggio con la perdente di Albatros-Resuttano. CARMELO PONTORNO

SECONDA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA

Aci San Filippo – Pisano   0-1

Atl. Taormina – Graniti       4-0

Santa Domenica Vitt. – Akron Savoca    3-0

Pasteria – New Randazzo            2-3

Zafferana – Linguaglossa         3-0

Giarre – Agostiniana         0-0

Riposa: Limina

CLASSIFICA: Pisano 59 punti; S. Domenica Vitt. 55 punti; Linguaglossa 49 punti; Giarre e Agostiniana 36 punti; Limina 32 punti; Aci San Filippo e Akron Savoca 24 punti; Pasteria e Atl. Taormina 22 punti; Graniti e Zafferana  21 punti; New Randazzo 13 punti;

TERZA CATEGORIA GIRONE “A” CATANIA – RISULTATI E CLASSIFICA

Riposto – Atl. Mascalucia      3-1

Forense Ct – Real Maletto     3-0

Giarrese – Giov. Mascali        1-2

Lanza – Lavinaio                    1-8

Leo Soccer – Maniace            8-6

Real Cappuccini – Lib. Cerami   5-3

Riposa: Lavina

CLASSIFICA: Lavinaio 62 punti; Riposto 55 punti; Giovanile Mascali 52 punti; Lib. Cerami 44 punti; Atl. Mascalucia 42 punti; Forense Ct 39 punti; Lavina e Leo Soccer 38 punti; Maniace 26 punti; Cappuccini Acireale 19 punti; Lanza e Giarrese Calcio 14 punti; Real Club Maletto 1 punto;