BRONTE: FINO AL 22 LUGLIO LA MOSTRA DI GIUSEPPE ARCIDIACONO

0

La Pinacoteca di Bronte che ospita la collezione dell’indimenticato prof. Nunzio Sciavarrello per due mesi sarà ancora più preziosa grazie alla mostra “Collage e disegni” di Giuseppe Arcidiacono. Dal 27 maggio e fino al 22 luglio i visitatori potranno ammirare le opere dell’architetto catanese. Un evento di rilievo nazionale patrocinato non solo dal Comune di Bronte, ma anche, fra gli altri, dal Rotary club, dall’Accademia delle Belle arti di Brera, dall’Università di Reggio Calabria e dal brand di moda Jacob Coen. “La volontà – ha affermato il presidente della Pinacoteca Carmelo Indriolo – di valorizzare il patrimonio storico ed artistico della pinacoteca, implementando le attività e realizzando eventi di elevata qualità culturale e di forte richiamo”. Alla presentazione, insieme ad Indriolo e Calanna, hanno partecipato il sottosegretario di Stato Giuseppe Castiglione, l’arch. Luigi Longhitano, la prof. Giuseppina Radice, il dott. Giorgio Giannotti, ed i figli del prof. Sciavarrello Patrizia, Clelia ed Andrea. Ospite d’eccezione il prof. Sandro Scarrocchia dell’Accademia delle Belle arti di Brera. “Ringrazio tutti – ha affermato il sindaco Graziano Calanna – compreso Franco Catania, sempre pronto a contribuire a iniziative che danno lustro alla città. Questa mostra impreziosisce ancor di più ciò che è già prezioso”. “Con la ristrutturazione – ha concluso il sottosegretario Castiglione – la Pinacoteca è diventata un importante polo culturale. Il futuro potrebbe essere l’istituzione di una Summer school per le arti figurative. Il Venerabile Capizzi del resto voleva un Collegio dedicato alla formazione dei giovani”. Fonte “La Sicilia” del 01-06-2017